Colpiva le auto per poi prendersi i soldi dell'assicurazione, giovane denunciato

Un 25enne chioggiotto è stato denunciato per tentata truffa aggravata. A lato strada, con lo specchietto allentato, cercava di colpire le altre auto per far pensare di aver subito un danno

Allentava i bulloni delle ruote e gli specchietti per indurre gli automobilisti a credere di aver subito un incidente a causa loro. Una truffa bella e buona. Ma stavolta gli è andata male. Un 25enne di Chioggia, infatti, è stato segnalato da un cittadino mentre, in via Padre Emilio Venturini, vicino a un centro commerciale, cercava di colpire i veicoli in transito sporgendosi dal finestrino con un corpo contundente.

Gli operatori, giunti sul posto, hanno notato il veicolo parcheggiato sul lato destro della carreggiata e hanno sorpreso "sul fatto" il giovane, che alla vista degli agenti ha tentato di nascondere una chiave metallica ricurva in dotazione al veicolo per allentare i bulloni delle ruote.

 

La giustificazione del 25enne, con precedenti per fatti analoghi, era di essere in sosta per la foratura di un pneumatico. Naturalmente le forze dell'ordine hanno creduto a una storia ben diversa, denunciando il giovane per tentata truffa aggravata e sequestrando la chiave modificata.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      L'omicidio di Pionca: pompieri e carabinieri sono alla ricerca dell'arma del delitto

    • Politica

      Referendum sull'autonomia di Veneto e Lombardia, Salvini: "Si vota in autunno"

    • Cronaca

      Casinò, critiche sulla "razionalizzazione" di Ca' Vendramin: opposizioni in allarme

    • Cronaca

      Polizia municipale, quanto costa ai cittadini del Comune finanziare l'ordine pubblico

    I più letti della settimana

    • Maerne in lutto, un aneurisma cerebrale le è fatale a 31 anni: era incinta di cinque mesi

    • Tragedia a Mestre: giovane atleta collassa durante la partita di calcio a 5 e perde la vita

    • Tutti con naso e smartphone all'insù: piazza San Marco gremita per il Volo dell'Angelo

    • Attirata con l'offerta di lavoro e stuprata. "Forse altre vittime, chi sa qualcosa lo segnali"

    • Spunta dall'acqua il corpo senza vita di una donna: avviate le indagini della polizia

    • "Mio padre colpito alla testa con la pistola, ha perso molto sangue. Non è vita questa"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento