Auto sparite dal concessionario: "Clienti si facciano avanti, denunceremo tutto"

Si attiva il Movimento Difesa del Cittadino che invita i presunti truffati a fare una segnalazione. Dal salone in una notte sono sparite tutte le auto già vendute

“Ci siamo attivati per rintracciare i responsabili e segnaleremo l’accaduto alla procura”. A parlare è Matteo Moschini, della sede veneta del Movimento Difesa del Cittadino che in questi giorni sta seguendo la vicenda del concessionario “Ok Auto” di Chioggia nei confronti del quale già diversi cittadini hanno segnalato una possibile truffa ai carabinieri. 

In una sola notte, infatti, le auto già vendute sarebbero sparite dal salone di via Padre Venturini, così come i documenti e gli uffici sarebbero stati chiusi. I clienti che avevano già pagato si sono ritrovati senza la loro macchina. MA non è tutto: la società avrebbe anche eliminato le proprie inserzioni dal sito internet “Autoscout”. “C’è il rischio – spiegano dal movimento Difesa del Cittadino - che tali soggetti abbiano deciso di sparire con la cassa senza consegnare alcuna delle autovetture promesse. Invitiamo tutti coloro che hanno versato delle somme al concessionario a rivolgersi alle nostre sedi sul territorio”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jesolo, fine estate col botto: nel weekend le Frecce Tricolori e la mezza maratona

  • Uomo di Jesolo si veste da Joker e provoca il panico a Milano con una pistola finta

  • Tumore del colon-retto, l'ospedale dell'Angelo una vera e propria eccellenza: i dati

  • Nessuna traccia di Mattia, ricerche proseguite tutto il giorno e sospese in serata

  • Lite finisce nel sangue: donna accoltella un uomo in centro a Mestre

  • Incidente tra un'auto e un camion: giovane incastrato nell'abitacolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento