Mette una macchina in vendita in rete, intasca l'anticipo e non consegna l'auto

Denunciato dai carabinieri un 63enne domiciliato nel Veneziano che aveva messo l'annuncio su subito.it

Carabinieri, archivio

I carabinieri di Sedico, Comune del Bellunese, hanno denunciato in stato di libertà per truffa e falsità ideologica I.V. 63enne domiciliato nel Veneziano.

La finta vendita

Aveva messo in vendita sul sito Subito.it una macchina, una Alfa Romeo Giulietta Gtv, facendosi accreditare 1900 euro su una carta di credito prepagata, senza consegnare l'auto. Vittima un 48enne di Sedico. Il 63enne, individuato dai carabinieri tra l'altro, nel tentativo di estraniarsi dalla truffa, ha denunciato falsamente la clonazione della sua post pay.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Controlli e multe nei ristoranti: 225 chili di alimenti sequestrati in un solo esercizio

  • Schianto fra 3 veicoli all'incrocio: un ferito grave

Torna su
VeneziaToday è in caricamento