Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

I carabinieri lo hanno arrestato lo scorso fine settimana a Mira e portato in carcere. Dal 2015 metteva in rete falsi annunci per intascare somme con carte prepagate. È un 55enne veneziano

Truffe online, archivio foto carabinieri

Veneziano, 55enne, i carabinieri lo hanno arrestato a casa sua, a Mira, M.G., lo scorso fine settimana, ed è finito a Santa Maria Maggiore. Il tribunale di Chieti aveva emesso un ordine di carcerazione, nei suoi confronti, per truffe messe in atto nel 2015. Modalità sempre uguale. Vendita online di telefonini o macchine inesistenti, nei siti e-commerce, quali subito.it o autoscout24.it, a prezzi stracciati, e riscossione di somme di denaro attraverso prepagate. Faceva poi perdere le sue tracce: inutile attendere l'arrivo della merce, inutile anche provare a rintracciare il truffatore. Nel lasso di tempo trascorso fra l'ordine su web e il pagamento, da parte dei malcapitati, M.G. faceva in modo di far sparire ogni riferimento a lui riconducibile, progettando la successiva truffa.

Le vittime e i consigli

Dovrà scontare una pena di 2 anni e pagare una multa di 900 euro. Nella sua “rete truffaldina” alla quale i carabinieri hanno posto fine rintracciandolo all’interno del suo appartamento pochi giorni fa, erano finite numerose vittime di diverse città italiane. I carabinieri consigliano ai cittadini che effettuano acquisiti online, soprattutto in previsione delle prossime festività, di verificare sempre l’attendibilità degli utenti dei siti e-commerce e di diffidare da metodi di pagamento poco sicuri per evitare spiacevoli sorprese. Consigli utili li trovate anche sul sito www.carabinieri.it nella sezione “servizi per il cittadino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Scorzè: camionista investito e ucciso nella notte

  • Truffatore online per anni, lo vanno a prendere nel suo appartamento

  • Referendum per la separazione di Venezia e Mestre: l'affluenza si ferma al 21,73%

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Scoperta a rubare vestiti, aggredisce il direttore e gli punta le forbici in faccia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento