Telefonate fasulle a nome della Camera di Commercio: "Aziende prestate attenzione"

La Camera di Commercio Venezia e Rovigo Delta Lagunare ha deciso di rilasciare un comunicato nel quale invita a diffidare di telefonate che richiedono informazioni riservate

Aziende nel mirino nel Veneziano. Negli ultimi giorni alcuni associati sandonatesi della Confederazione Italiana Agricoltori di Venezia hanno segnalato di aver ricevuto telefonate sospette e anomale da operatori che si presentano a nome della Camera di Commercio proponendo servizi ingannevoli legati alla PEC, il sistema di posta elettronica certificata, e chiedendo informazioni sul tenutario delle scritture contabili.

Anomalie che hanno convinto la Camera di Commercio Venezia e Rovigo Delta Lagunare a rilasciare un comunicato in cui "si dichiara assolutamente estranea a questo genere di attività e invita pertanto le imprese a prestare la massima attenzione e a diffidare di telefonate che richiedono informazioni riservate quali dati di bilancio, fornitori, clienti per servizi poco precisi o per rimborsi di diritti annuali". 

In caso di dubbio si invita "prima di dare qualunque informazione riservata o fare qualunque versamento è importante a sentire direttamente l’ENTE al numero 041 786258 oppure contattando l’URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico allo 041 257 6673; indirizzo mail: urp@dl.camcom.it". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento