Tubo dell'acquedotto tranciato, ripresi i lavori: "Contiamo di finire entro domenica sera"

I tecnici Veritas hanno lavorato fino a tarda sera, riprendendo nelle prime ore di domenica. Problemi maggiori a Sant'Elena: pressione bassa ai piani più alti degli edifici

I lavori sono proseguiti fino alla tarda serata di sabato, e alle prime ore di domenica mattina i tecnici Veritas erano già operativi per riparare definitivamente la squarciatura alla tubatura sublagunare che ha causato copiose perdite nella giornata di sabato - la stima è di 200 litri al secondo - nonché problemi di pressione dell'acqua nelle abitazioni di migliaia di cittadini, dall'Arsenale fino a San Marco.

Tubo dell'acquedotto tranciato, problemi di pressione

Maggiori problemi a Sant'Elena

I problemi per i veneziani non sono stati indifferenti, in molti costretti in casa con solo un rigagnolo d'acqua a causa dell'abbassamento della pressione, necessario per procedere con la riparazione. Come specificato da Veritas i problemi maggiori, ad oggi, si registrerebbero soprattutto ai piani più alti degli edifici di Sant'Elena. L'intervento si è concluso nel tardo pomeriggio di domenica attorno alle 18 quando i sommozzatori sono riemersi: a quel punto l'erogazione è risultata regolare.

I fatti

A causare la rottura della tubatura è stata l'elica di un'imbarcazione nella serata di venerdì. Uno squarcio di 50 centimetri ad una struttura in acciaio risalente agli anni '70, che riporterebbe ben visibili i residui dello zinco dell'elica e del timone di una presumibile imbarcazione da trasporto. Secondo Veritas la presenza del tubo principale era debitamente segnalata. Gli operatori sono stati impegnati tutto il giorno e anche la sera col buio a scavare intorno al condotto per liberarlo completamente dai fanghi e poi procedere con gli interventi di saldatura subacquea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

  • Casa del sesso in centro a Mestre: arrestata una donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento