Il campeggio è in centro storico, turisti passano la notte sul ponte

Nuovo episodio di inciviltà tra i visitatori di Venezia. Hanno trascorso la notte di venerdì nei sacchi a pelo, in zona Sant'Alvise

Foto Manuel Tiffi (facebook)

Si moltiplicano gli episodi di inciviltà a Venezia, o quanto meno di scarso rispetto per le regole vigenti. L'ultimo caso è della notte di venerdì, quando tre persone hanno deciso di sdraiarsi tranquillamente e dormire sopra un ponte in zona Sant'Alvise, naturalmente occupando parte del passaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre escursionisti, che con la luce del mattino stavano ancora dormendo della grossa, appaiono ben attrezzati, muniti di sacco a pelo e di stuoino morbido per rendere più comodo il giaciglio: evidentemente si erano premuniti in previsione di passare la notte all'addiaccio. Le foto si sono velocemente diffuse sui social network, con conseguenti commenti indignati, ma anche ironici e divertiti. Molti residenti, come sempre, invocano l'intervento dei vigili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento