Novità Ulss 4, elettrocardiogrammi e radiografie al torace senza prenotazione

Si tratta di un esperimento, con numeri giornalieri limitati. Aderiscono tutti e tre gli ospedali aziendali (Portogruaro, San Donà e Jesolo) con modalità e orari differenti

Maggiore flessibilità per gli utenti che devono effettuare esami strumentali come l’elettrocardiogramma e la radiografia al torace. Oltre alla consueta prenotazione, l’Ulss4 mette infatti a disposizione l’accesso senza prenotazione in tutti e tre gli ospedali aziendali. Per quanto riguarda l’elettrocardiogramma, la prestazione con libero accesso è possibile cinque giorni a settimana, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 9, per un numero massimo di utenti: all’ospedale di San Donà fino a 25 persone, all’ospedale di Portogruaro al massimo 20 persone, in quello di Jesolo sino a 10 utenti.

Riguardo alle radiografie al torace, il libero accesso alla prestazione è possibile sempre dal lunedì al venerdì: all’ospedale di Portogruaro con orario 8.30-14.30, dopo le 14.30 solo per richieste con classe “U” (urgente); a Jesolo con orario 8.00-14.00, mentre a San Donà di Piave con orario 8.00-16.00 e il sabato dalle 8.00 alle 12.00.

 "Questa è una risposa efficace e concreta alle esigenze dei cittadini, i quali non devono più necessariamente prenotare tali esami e possono sottoporsi direttamente alla prestazione senza più liste d’attesa - dichiara il direttore generale dell’Ulss4, Carlo Bramezza - Unica accortezza sarà quella di rientrare nel numero massimo di prestazioni giornaliere fissate per l’accesso diretto, per motivi organizzativi. Chi teme di essere escluso può prenotare l’esame con le modalità di sempre, fissando data, orario e luogo più consoni alle proprie esigenze".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il direttore generale ringrazia medici, infermieri, tecnici di radiologia per aver aderito al nuovo modello organizzativo, per il quale si ricorda all’utenza che è sempre necessaria la prescrizione medica. Chi preferisce prenotare la prestazione può usufruire delle note modalità: da computer attraverso il portale iCup, da tablet o smartphone mediante l’applicazione iCup Mobile, per telefono, per fax o direttamente agli sportelli territoriali del Cup.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento