Muore in ospedale nella notte dopo essere stato recuperato dalle acque del canale

Il decesso è avvenuto alle 4 di venerdì. Un passante ha chiamato il 112 per segnalare la presenza di una persona in acqua all'altezza di via Madonna Pellegrina a Pionca di Vigonza

Un uomo è deceduto, nella notte tra giovedì e venerdì, dopo essere stato recuperato da un canale in via Madonna Pellegrina a Pionca di Vigonza.

INUTILI I SOCCORSI. A dare l'allarme, verso mezzanotte, era stato un passante, che aveva notato il corpo di un uomo in acqua. Sul posto erano quindi intervenuti i carabinieri e i sanitari del Suem 118. Riportato l'uomo - privo di sensi - a riva, era stata tentata una prima rianimazione sul posto, seguita dal trasporto in ospedale, dove, purtroppo, alle 4 del mattino, i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della vittima.

IPOTESI SUICIDIO. Si tratta di M.V., 38 anni, residente a Mirano. Dagli accertamenti effettuati dai carabinieri, anche sulla base delle testimonianze raccolte tra quanti hanno assistito alla scena dell'uomo in acqua, l'ipotesi più accreditata parrebbe essere quella del gesto estremo. Ma sarà l'autopsia, nelle prossime ore, a confermare l'esatta causa del decesso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Prende la madre a martellate in testa: figlio bloccato, anziana grave in ospedale

    • Mestre

      "Doveva vendermi una bici, mi ha rapinato e sequestrato": la vittima finisce all'ospedale

    • Sport

      Si interrompe la striscia di vittorie veneziane: sfortunato pareggio contro il Santarcangelo

    • Cronaca

      Perde al gioco e si scaglia come una furia sulle slot: tre carabinieri per bloccarla

    I più letti della settimana

    • Preso il boss della cocaina a Mestre: "Jack" e soci si intascavano 5mila euro a notte

    • "Circondato da 15 pusher che volevano vendermi droga, istituzioni intervenite"

    • Rapina al supermercato a Fossò: "Clienti impauriti, mi hanno puntato la pistola contro"

    • Il sogno di una Mestre "più veneziana": progetto per riaprire il canale fino alle Barche

    • Maxi tamponamento a catena sulla Triestina: 6 veicoli coinvolti e 10 feriti tra Ceggia e San Donà

    • Arrivano i cartelli per indicare gli autovelox: "Si accenderanno tra una settimana circa"

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento