"Vola" per dieci metri giù per la montagna, 65enne in ospedale

G.C., di Vigonovo, questo pomeriggio ha perso l'equilibrio mentre camminava sulla Pala Alta, nel Bellunese. E' stato recuperato dal Soccorso alpino grazie a un verricello di trenta metri

Doveva essere un'escursione tra amici. Una passeggiata "impegnativa" tra le montagne bellunesi, certo, ma niente di trascendentale. Verso le 14 di questo pomeriggio si è tramutata invece in una possibile tragedia. G.C., 65enne residente a Vigonovo, deve ringraziare la dea bendata. A un certo punto del sentiero 590 che si inerpica sulla Pala Alta, nel comune di Sedico, ha perso l'equilibrio ed è scivolato per il versante costeggiato dal percorso finendo la sua corsa solo dieci metri più in basso. Sbattendo su pietre e sassi. L'incidente a un'altezza di circa mille e cinquecento metri.

Gli amici hanno immediatamente lanciato l'allarme chiedendo l'aiuto dei sanitari del Suem di Pieve di Cadore. In pochi minuti è decollato un elicottero del 118, che ha raggiunto il luogo dove si trovava il ferito.

Un tecnico del Soccorso alpino si è calato e grazie a un verricello di circa trenta metri ha recuperato G.C., che durante le operazioni sarebbe rimasto sempre cosciente. Una volta che il 65enne è stato caricato a bordo del velivolo e sottoposto alle prime cure, è stato poi elitrasportato all'ospedale di Belluno. Il malcapitato ha riportato una ferita alla testa e un probabile politrauma. Non sarebbe in pericolo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri stabili, ma continuano i decessi: i dati aggiornati sul Covid-19

Torna su
VeneziaToday è in caricamento