Vandalizzata la statua di Gesù Bambino del presepe di Spinea: gamba sinistra spezzata

L'atto vandalico anticristiano si è verificato domenica nel comune del Veneziano: le forza dell'ordine sono impegnate alla ricerca dei colpevoli

Il Gesù ritrovato

I vandali sono entrati in azione nelle scorse ore profanando il presepe del comune di Spinea e prendendo di mira in particolar modo la statua di Gesù Bambino.

L'atto vandalico

La statua simbolo della religione cristiana, infatti, è stata ritrovata gettata alla rotonda Bersaglieri in via Rossignago, all'alba di domenica, con la gamba sinistra spezzata. La statuina di Gesù Bambino, realizzata in legno, era stata posta nel presepio davanti al Municipio. Le forze dell'ordine si sono già attivate e visioneranno i filmati delle telecamere presenti per dare un volto ai colpevoli. La statuina è stata trovata da una cittadina che con grande senso civico ha recuperato e restituito il Gesù, e si è offerta anche di aggiustarlo, prima che venga riportato ai suoi legittimi proprietari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Una donna si è data fuoco davanti al tribunale dei minori di Mestre

  • Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Torna su
VeneziaToday è in caricamento