Veneto Banca, maxi sequestri della guardia di finanza veneziana: tre immobili a Jesolo

Operazione delle fiamme gialle veneziane nell'ambito dell'operazione disposta dalla procura di Roma. Il valore complessivo degli edifici si aggira sui 480mila euro

Tre immobili a Jesolo, tra cui una villa, per un valore complessivo di 480mila euro. Sono il frutto dei sequestri eseguiti nella giornata di martedì dalla guardia di finanza di Venezia a carico di S.B., ex manager di Veneto Banca nell'ambito dell'operazione disposta dalla Procura di Roma che ha portato al sequestro di 11 fabbricati, terreni, auto di lusso e conti correnti appartenenti a quattro imprenditori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Villa e negozi

Oltre alla villa, i finanzieri del nucleo di polizia tributaria hanno posto i sigilli ad un negozio e ad una parte di multiproprietà nel golf club di Jesolo. L'uomo è coinvolto nell'inchiesta romana sull'istituto bellunese esclusivamente per l'ipotese di ostacolo alle funzioni di vigilanza. Gli altri sequestri, come si è appreso, hanno riguardato invece imprenditori, alcuni con passati incarichi nel cda Veneto Banca, proprietari di immobili a Milano, Torino e Bergamo. Anch'essi coinvolti per ostacolo alla vigilanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Scomparso da tre giorni, trovato nel canale senza vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento