Livello maree a Venezia, nuova rilevazione al ribasso dal Comune

Per martedì era previsto un picco di 115 centimetri. Nella mattinata sono stati rilevati invece 109 centimetri di massima, mercoledì il dato sarà simile

Come lunedì, anche martedì la l'acqua alta si rivela più modesta del previsto. Alle 8.20, infatti, il centro previsioni e segnalazioni maree del Comune di Venezia ha registrato al mareografo di punta della Salute una punta massima di 109 centimetri, mentre a Lido diga sud era di 113 centimetri. All’origine del fenomeno è stato soprattutto il ritorno dell’onda di sessa.

Il centro maree, che lunedì aveva previsto per martedì una punta massima sui 115 centimetri, nel corso della giornata ha ritoccato la previsione al ribasso; quindi alle 4.30 di martedì mattina ha azionato le sirene di allertamento con il segnale sonoro di primo livello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per mercoledì è prevista ancora marea molto sostenuta, sui 110 centimetri alle ore 8. Come sempre per le previsioni sono attivi e aggiornati 24 ore su 24 la segreteria telefonica al numero 041.24.11.996 e i servizi in internet e sui social network. Per iscriversi al servizio sms, che è gratuito, è sufficiente cliccare “Previsioni maree” sulla home page del Comune e quindi “sms: iscriviti al servizio di allertamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

Torna su
VeneziaToday è in caricamento