Ladro "fantozzi" fa un buco nel muro, gli cade la pistola e scappa

Alle 8 di mattina la direttrice dell'ufficio postale di rio terà Lista de Spagna si è trovata davanti il rapinatore. Vista la scena, l'ha spinto via ed è corsa fuori in cerca d'aiuto

Un tentativo di rapina che più che un film d'azione ricorda un episodio della saga di Fantozzi. Alle otto di mattina un ladro è sbucato da un buco nel muro dell'ufficio postale in calle del Spezier, vicino al rio terà Lista de Spagna. La direttrice, di circa quarant'anni, se l'è trovato davanti armato con una pistola in una mano e con una specie di ordigno nell'altra. Il volto coperto da un passamontagna grigio.

 

Una rapina a tutti gli effetti. Peccato però che nella concitazione del momento al malvivente, esile e dall'accento dell'Est, sia caduta l'arma da fuoco per terra, rivelando il suo nervosismo e facendo presupporre che fosse fasulla. Anche il congegno con dei fili che portava con sè non sembrava un'arma "seria". Disorientato, l'uomo ha quindi tirato fuori dallo stivale un coltello, continuando a chiedere i soldi alla direttrice. Approfittando del momento la donna l'ha spinto via ed è scappata da un'uscita di servizio chiedendo aiuto. Al ladro, alto e magro, non è rimasto altro che darsela a gambe uscendo dal buco da cui era entrato.

L'ufficio postale confina con una cabina dell'Enel. Il malvivente probabilmente ci è entrato dentro nella notte e ha lavorato ore per creare il pertugio nel muro. Poi ha aspettato che qualcuno aprisse le Poste per entrare, far disattivare l'allarme e portarsi via i soldi. Ma il piano è naufragato in pochi secondi. Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri, ma l'ordigno, o ciò che doveva sembrarlo, è risultato innocuo. Sulle tracce dell'uomo ora c'è la polizia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Un idolo!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tanti souvenir e pochi giornali, Ascom attacca le edicole veneziane e chiede di intervenire

  • Cronaca

    Attrezzi abbandonati, scattano le ricerche di un sub a Pellestrina: nessuna traccia

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo del suo mezzo: Suv finisce "parcheggiata" sopra due automobili

  • Cronaca

    Cleaning day tra le calli veneziane: si ripuliscono i muri da scritte e imbrattamenti

I più letti della settimana

  • Arrestato Pasquale Aita: insulti ai carabinieri, poi si distende a terra a piazzale Roma

  • Arino di Dolo in lutto per la perdita di Marco: era uno dei gestori della Locanda Gallo

  • Grave lutto per il mondo del remo veneziano: Stefano se n'è andato con le sue canzoni

  • Lutto nel mondo degli ultras: la curva del Venezia piange il giovane "guerriero" Mattia

  • Fabiola non ce l'ha fatta: il male si è portato via una 45enne di Noale

  • La speranza si è spenta: è stato trovato morto l'anziano scomparso a Quarto d'Altino

Torna su
VeneziaToday è in caricamento