Ad Agire l'Energy Globe Award, premiata l'energia da moto ondoso

Il premio è stato attribuito per la sperimentazione del progetto "Giant: energia dalle onde" curato da Manlio Boito. Si compone sostanzialmente di una boa fluttuante inserita in una sorta di binario fisso

L'Energy Globe Foundation, che promuove l'efficienza energetica e l'utilizzo di energie pulite e rinnovabili, ha premiato per il 2013 con l'Energy Globe Award, Agire, l'Agenzia veneziana per l'energia presieduta da Gianfranco Bettin, assessore all'Ambiente del Comune di Venezia. Il premio è stato attribuito per la sperimentazione del progetto "Giant: energia dalle onde" curato da Manlio Boito.

Il progetto Giant, un cui prototipo è tuttora funzionante e visibile ai lati dell'imbarcadero di San Basilio, si compone sostanzialmente di una boa fluttuante inserita in una sorta di binario fisso. Il movimento della boa aziona un generatore in grado di produrre energia pulita utilizzando la fonte rinnovabile per eccellenza che è il moto perpetuo delle maree. La commissione internazionale del'Energy Globe Foundation, presieduta da Maneka Gandhi, ha scelto di premiare nella categoria Fire (relativa all'energia), il progetto veneziano tra gli oltre mille pervenuti da oltre 190 Paesi del mondo.
(ANSA)

Potrebbe interessarti

  • Festa del Redentore: i migliori punti da cui ammirare i fuochi

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

I più letti della settimana

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

  • Confermati i domiciliari per Marinica, accusato di aver provocato l'incidente di Jesolo

  • Bambina investita a Cavallino, è grave

  • L'asta fallimentare per l'ex Umberto I se l'aggiudica Alì Supermercati

  • Jesolo, i sorpassi pericolosi e la testimonianza che ha incastrato il "pirata"

Torna su
VeneziaToday è in caricamento