Blitz dei veneziani in maschera per salvare la storia del Museo Correr

Manifestazione pacifica organizzata per protestare contro lo "stravolgimento" dovuto all'allestimento per la mostra sulla principessa Sissi

Difendere la storia della Serenissima anche nell'arte, è questo l'obiettivo della manifestazione che si è svolta domenica mattina al museo Correr.

Alle 11 infatti, il "Gruppo WSM" e diversi veneziani in maschera si sono ritrovati davanti alla sede dello storico museo per protestare contro il presunto "stravolgimento" della disposizione delle sue opere d'arte. Per far spazio all'allestimento della mostra permanente della principessa Sissi infatti, sarebbero stati sacrificati, inscatolati, e trasferiti nelle soffitte del museo cimeli e oggetti inerenti alla millenaria Serenissima, come per esempio reperti del Doge Francesco Morosini e altri oggetti storici risalenti al periodo della Repubblica.

Il museo di piazza San Marco è storicamente un centro di tradizione veneziana, dalla sua creazione che avvenne nel 1830 a seguito della donazione di un patrizio veneziano, Teodoro Correr. Lo scopo della donazione era proprio di regalare una testimonianza della lunga storia della città. Ora, nell'ultima domenica di Carnevale, alcuni cittadini hanno voluto riportare d'attualità la grandezza dei tempi che furono, travestendosi da medici della peste e intonando l'inno di San Marco davanti a una incuriosita folla di visitatori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Serra di funghi e cortecce allucinogene: giovane arrestato, un altro denunciato

  • Attualità

    È morto Bort: il fumettista della Settimana Enigmistica

  • Sport

    La Reyer si riprende il secondo posto in classifica: contro Torino vince 66-73

  • Attualità

    Eclissi totale di luna, sarà spettacolo in cielo: ecco quando sarà possibile ammirarla

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spinea: si toglie la vita lanciandosi nel vuoto

  • Scossa di terremoto poco dopo la mezzanotte avvertita nel Veneziano

  • Umiliazioni e botte alla moglie e ai figli per 28 anni: padre padrone arrestato

  • Sciopero in vista: il personale di Trenitalia incrocia le braccia

  • Incidente a Ca' Bianca tra tre automobili: morto un uomo, 3 feriti gravi

  • Sciopero nazionale, i dipendenti Actv incrociano le braccia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento