Venice Marathon 2013, quest'anno si correrà fino a piazza San Marco

Buone notizie per tutti gli iscritti alla celebre gara podistica: l'edizione annulae della corsa arriverà fino ai piedi del "Paron de casa"

Correre la Venice Marathon significa scegliere di abbinare la fatica di una 42 chilometri al piacere di correre in uno scenario unico al mondo. Dalla Riviera del Brenta alla laguna di Venezia, dall'’attraversamento del Canal Grande sul ponte di barche al passaggio in piazza San Marco. Luoghi e scenari che rendono spettacolare un percorso che dal 2011 si è impreziosito anche del ‘salotto’ della città. Purtroppo, l’'acqua alta dello scorso anno ne ha impedito il passaggio, ma gli organizzatori non vogliono rinunciare a questa esclusiva passerella, e così da mesi sono al lavoro per permettere agli atleti di correre in una delle piazze più belle del mondo, sfilando davanti al Museo Correr, al Caffè Florian, alle Procuratie, alla Basilica di San Marco e alla Torre dell’'Orologio. La notizia di Piazza San Marco, pubblicata sul sito ufficiale alcuni giorni fa, ha già avuto forte appeal soprattutto sugli stranieri, che scelgono la Venice Marathon anche come occasione turistica. A dimostrarlo sono le iscrizioni che proseguono a buon ritmo e che alla mezzanotte di venerdì 28 giugno assisteranno al cambio di quota.

UNA MARATONA SENZA BARRIERE

PER BENEFICENZA - Come la tradizione vuole, il VeniceMarathon Club offre anche la possibilità di vivere la maratona come momento di solidarietà verso chi ha bisogno, attraverso la vendita dei pettorali solidali. Degli 8000 pettorali di gara, mille saranno destinati alla beneficenza e il ricavato servirà per aiutare l'associazione Africa Mission Cooperazione e Sviluppo, che da più di trent’anni opera in Uganda per la costruzione di pozzi d’acqua potabile attraverso il progetto Run for Water-Run for Life, oppure per supportare l’associazione di Alessandro Zanardi Bimbingamba e Bimbingamba Sport che si occupa della assistenza, costruzione di protesi e acquisto di ausili sportivi per bambini che hanno perso gli arti, e infine aiutare chi ha una malattia genetica in attesa di cura, grazie al progetto Walk of Life di Telethon.

PETTORALI SOLIDALI, ECCO COME ACQUISTARLI

IL PROGRAMMA - Per i podisti più mattinieri, l’'appuntamento da non perdere è venerdì 28 giugno con la RUN 5.30, una corsa non competitiva di 5 km, con il via proprio alle 5.30 del mattino. La manifestazione, giunta quest’anno alla terza edizione, è organizzata dall’Associazione sportiva Vaniglia, in collaborazione con la Municipalità di Venezia Murano e Burano e il VeniceMarathon Club. Con partenza dalle Zattere, la corsa-camminata si svilupperà tra le calli dei sestieri di Dorsoduro, San Polo e San Marco fino al ponte Longo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Litiga con i genitori e decide di andarsene: ragazzino prende lo zaino e scappa di casa

    • Cronaca

      Rapina in tabaccheria a Mestre: "Mi hanno fatto sdraiare a terra, avevano un coltello"

    • Mestre

      Difende la sorella dagli apprezzamenti del "branco": finisce a scazzottate a Mestre

    • Cronaca

      La donna scomparsa a Dolo: Naviglio passato al setaccio, ancora nessuna traccia

    I più letti della settimana

    • Morto Franco Tonolo: patron dell’istituzione veneziana in torte, creme e pasticceria

    • Tragico incidente sul lavoro a Mirano: addetto cade dall'alto di uno scaffale e perde la vita

    • Praticano del sesso orale dietro la fontana, il passante se ne accorge e chiama la polizia

    • Sfregi sul ponte di Rialto, le immagini delle telecamere incastrano la colpevole

    • Sgb, avanti con la linea dura: scontro con il Comune e sciopero dei lavoratori Actv

    • Preoccupazione tra Campagna Lupia e Dolo: una donna scompare nel nulla da più giorni

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento