Vertenza Ilva, gli autotrasportatori vedranno a breve parte dei soldi

Incontro venerdì mattina in prefettura tra i rappresentanti dello stabilimento di Porto Marghera e le sigle che rappresentano i camionisti

Foto Facebook

Vertenza Ilva, almeno parte degli stipendi che gli autotrasportatori delle associazioni Fai Veneto, CNA Ita e Confartigianato Provinciale di Venezia aspettano da mesi potrebbero arrivare nelle prossime due settimane. Lo hanno dichiarato i dirigenti dello stabilimento di Porto Marghera durante un incontro a Ca' Corner, sede della prefettura di Venezia. Sottolineando che la situazione deve "essere necessariamente inquadrata all'interno di un contesto di carattere generale che coinvolge l'intero gruppo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tradotto: le acque, nonostante il blocco degli accessi dello stabilimento organizzato nei giorni scorsi, continuano a essere agitate. Ma nelle ultime settimane, "grazie a recenti immissioni finanziarie e sempre tenendo conto della complessiva situazione debitoria", è diventato possibile il pagamento di una quota dei debiti che i lavoratori vantavano nei confronti del gruppo. Sul tavolo della prefettura anche la richiesta dei trasportatori, addetti alle operazioni di carico e carico merci, di un provvedimento straordinario del Governo che permetta loro di sospendere o di posticipare il versamento dei contributi e il pagamento delle tasse. Ca' Corner si è quindi impegnata a rappresentare all'Esecutivo le difficoltà in cui versano le aziende del settore dell'autotrasporto, di cui la vertenza Ilva appare solo la punta dell'iceberg. Poi la parola passerà a Roma.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento