Viagra generico importato illecitamente: sequestro e denuncia in aeroporto

Le pasticche sono state trovate nel bagaglio di un italiano proveniente dal Libano

Traffici illeciti di medicinali, e più precisamente di farmaci utilizzati per curare le disfunzioni erettili. I funzionari dell’Agenzia dogane e monopoli (ADM) di Venezia lo hanno scoperto nel corso dei quotidiani controlli su bagagli e passeggeri all'interno dell'aeroporto Marco Polo, scoprendo oltre 500 pasticche contenenti gli stessi principi attivi del Viagra e del Cialis (Sildenafil e Tadalafil). I prodotti sono stati ritrovati nei bagagli non ritirati da un passeggero di nazionalità italiana proveniente dal Libano e, successivamente, sottoposti a sequestro perché privi di documentazione e delle prescritte autorizzazioni rilasciate dall’Agenzia italiana del farmaco (AIFA). Il trasgressore è stato denunciato per la relativa ipotesi di reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Dal primo giugno tutto il personale Actv torna in servizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento