Zianigo, piove dentro Villa Bianchini. Il Comune decide di rifare il tetto

Danni alla copertura dovuti ai temporali degli ultimi anni: 22mila euro il costo complessivo dei lavori fin dal 2008 per salvare dal degrado un bene architettonico del Veneziano

Parte il cantiere per i lavori al tetto di Villa Bianchini a Zianigo

Aperto il cantiere per i lavori di ripristino del tetto di Villa Bianchini a Zianigo. A comunicarlo è una nota del Comune di Mirano: l’intervento di riparazione, i cui costi andranno a sommarsi al totale dei lavori dal 2008 da oltre 22mila euro, interesserà la falda nord del tetto, nel corpo laterale dell’edificio, danneggiata da un cedimento che causa infiltrazioni d’acqua piovana e provoca il deterioramento della struttura della copertura. Il danno al tetto, provocato dai temporali nel corso degli anni.

Considerato anche il vincolo monumentale sulla villa, il, Comune di Mirano è voluto "intervenire con la massima tempestività, per eliminare il cedimento e scongiurare ulteriori danni. Più nello specifico - spiega la nota - verranno eseguiti i seguenti interventi: rimozione dei coppi, posa di guaina bituminosa, ripristino delle travature danneggiate, riposa dei coppi originali e sostituzione di quelli danneggiati, sostituzione di alcune lattoniere danneggiate. Con l’occasione si provvederà ad un ripasso di tutta la copertura sia del corpo principale della villa sia delle barchesse laterali".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • L'Amerigo Vespucci torna in laguna in compagnia della nave San Giorgio

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • Travolto da un'auto, morto un pensionato di 63 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento