Vertenza Aprilia - sindacati, accordo vicino sugli esuberi (che calano a 136)

Dopo una settimana di trattative tra i rappresentanti dei lavoratori e dell'azienda di Noale sul numero dei licenziamenti, che sono scesi dai 195 originari. Mercoledì assemblea dei lavoratori per ratificare la decisione

Accordo più vicino, che riduce il numero degli esuberi, per l'Aprilia. La vertenza che vede contrapposta l'azienda di Noale e i lavoratori, oggi ha avuto un passo in avanti importante. Secondo bozza di accordo gli esuberi passerebbero da 195 a 136. da un settimana erano sedute attorno ad un tavolo i rappresentanti del gruppo Piaggio (proprietari di Aprilia), Cgil e Cisl. Nello specifico i 136 esuberi saranno così ripartiti: 98 a Scorzè e 38 per Noale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione dovrà ora passare il voto dell'assemblea dei lavoratori, in programma nei due stabilimenti, a Noale e Scorzé. In discussione il rinnovo per il quarto anno del contratto di solidarietà, mentre la mobilità sarà volontaria e incentivata. Il gruppo Piaggio ha promesso 22 milioni di euro d’investimenti per i nuovi prodotti del gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

Torna su
VeneziaToday è in caricamento