Area di crisi complessa: presentati alle aziende gli incentivi agli investimenti

Mercoledì il primo degli incontri programmati da Regione e Invitalia per far conoscere gli strumenti di agevolazione

Foto: Confindustria su Twitter

Un incontro partecipato quello organizzato mercoledì da Regione Veneto e Invitalia, sull'area di crisi complessa, con un vasto pubblico di imprese interessate a conoscere da vicino gli incentivi agli investimenti produttivi previsti dell’accordo di programma.

I fondi

L’accordo mette a disposizione 26,7 milioni di euro di risorse pubbliche, di cui 20 milioni di euro stanziati dal ministero dello Sviluppo, e 6,7 milioni di euro stanziati dalla Regione per il sostegno alle politiche attive del lavoro, per la promozione di nuovi investimenti produttivi, la riqualificazione di attività economiche esistenti, la rioccupazione di personale espulso dal mercato del lavoro. Un secondo  incontro è in programma il 19 marzo. E’ previsto inoltre un seminario online il 28 febbraio.

Contatti e programma

Nei prossimi appuntamenti Mattia Losego, responsabile dell’unità regionale di crisi aziendali, settoriali e territoriali, e Stefano Immune di Invitalia, l’agenzia nazionale che gestisce gli incentivi nazionali presenteranno i contenuti tecnici dell’accordo di Programma per il rilancio dell’area di crisi industriale complessa del territorio del Comune di Venezia, siglato il 23 ottobre scorso, e il progetto di riconversione e riqualificazione industriale definito da Invitalia in collaborazione con il Mise, la Regione, il Comune, la Città metropolitana di Venezia e l’Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico settentrionale. Informazioni e approfondimenti possono essere richiesti visitando l’apposito pagina web di Invitalia.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento