La Camera di Commercio di Venezia Rovigo e le misure anti Coronavirus

A partire da lunedì 16 marzo i servizi per le imprese saranno fruibili esclusivamente previa prenotazione online degli appuntamenti. L’80% dei dipendenti lavorerà in smartworking

La Camera di Commercio di Venezia Rovigo per contribuire al grande sforzo di contenimento dell’emergenza sanitaria attualmente in corso, in linea con le disposizioni del DPCM dell’11 marzo 2020, adotta delle misure preventive per l’utenza e per il personale. A partire da lunedì 16 marzo, fino a nuove disposizioni, i servizi per l’utenza erogati dagli sportelli di Mestre, Venezia, San Donà e Rovigo saranno fruibili esclusivamente previa prenotazione online dell’appuntamento sul sito della CCIAA www.dl.camcom.it

Dati

Una misura che permette all’Ente di continuare a garantire i servizi utili per le imprese, contingentando gli accessi alle varie sedi e dando la possibilità al personale di pianificare in maniera agile e in sicurezza l’attività lavorativa. Attualmente circa il 50% dei dipendenti camerali opera già in smartworking, a partire dalla prossima settimana grazie alla prenotazione online  circa l’80% del personale potrà usufruire della formula del lavoro agile, così come richiesto dai provvedimenti governativi. L’obbligo di prenotazione è valido per richiedere il rilascio o rinnovo dei dispositivi di Firma Digitale, per il rilascio dello SPID, per la bollatura e vidimazione dei libri contabili, per le carte tachigrafiche e per il diritto annuale. Eventuali ulteriori particolari esigenze di accesso andranno concordate via e-mail o telefonicamente con gli uffici camerali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Info

Anche il rilascio di visure e certificati sarà possibile esclusivamente in modalità online comodamente da casa tramite il portale Registroimprese.it, oppure su Impresa.italia.it accedendo con la propria firma digitale/CNS o lo SPID al Cassetto digitale dell'imprenditore, dove è possibile estrarre gratuitamente i documenti della propria impresa (visure, atti, bilanci) e ottenere la dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione al Registro Imprese. In ultimo è possibile richiederli anche mediante i servizi online camerali con rilascio diretto all’indirizzo e-mail del richiedente. Il Punto per l’imprenditore digitale nella sede del Municipio di Portogruaro, resta momentaneamente sospeso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finiscono in acqua dal vaporetto, morte due donne

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

  • Bollettino serale, registrati tre decessi in provincia

  • Il bollettino Covid-19 del 3 aprile sera: ancora morti, calano i ricoveri

Torna su
VeneziaToday è in caricamento