menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Le pmi "cadono" sotto i colpi della crisi: crollano gli ordini, cig alle stelle

Le richieste dal mercato diminuiscono del 15%, mentre i licenziamenti lievitano del 7%. I dati al centro di un incontro tra l'assessore provinciale Gianni e il direttore di Apindustria Roccato

Rimane negativa la situazione economica delle piccole e medie imprese del manifatturiero della provincia di Venezia nel primo quadrimestre 2012, rispetto agli ultimi quattro mesi del 2011. Dai dati emerge la permanenza di una situazione ancora negativa, che evidenzia quanto lontana sia l'annunciata ripresa economica prevista con il nuovo anno. Si registra un calo degli ordini del 15 per cento, l'incremento della cassa integrazione ordinaria e straordinaria del 10-12 per cento, l'aumento dei licenziamenti del 7 per cento. Fortunatamente tiene l'export del territorio veneziano con un leggero incremento del 0,2 per cento.

La presentazione dei dati è stata al centro dell'incontro nella sede della Provincia di Venezia al Centro servizi di Mestre tra l'assessore provinciale alle Attività produttive Lucio Gianni e il direttore di Apindustria Venezia (associazione delle piccole e medie imprese) Pier Orlando Roccato.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      E' stata la volpe. Il responso degli esami sugli animali morti: "Ci sono solo ferite da morso"

    • Cronaca

      Nuovo raid all'oasi di Spinea, ritorno nella notte per "finire il lavoro". Altri animali uccisi

    • Cronaca

      Allarme bomba all'aeroporto di Venezia, ma erano delle canne da pesca

    • Cronaca

      Oltre cento animali massacrati all'oasi di Spinea, in corso indagini dei carabinieri

    Torna su