Portogruaro, Maschio Gaspardo apre stabilimento per 200 lavoratori

Il Gruppo che produze macchine agricole con sede a Campodarsego decide di investire e credere ancora nella sua terra. Zaia: "Segnale positivo e di coraggio per un’intera comunità"

Stabilimento Gaspardo (foto web)

Un caso più unico che raro, verrebbe da dire. “In un momento difficile come quello che sta attraversando l’economia della nostra regione, con una forte emorragia di posti di lavoro e con la chiusura di molte aziende storiche del nostro territorio, la notizia di 200 posti di lavoro e l’apertura di un nuovo stabilimento rappresentano un segnale positivo per un’intera comunità. E testimoniano ancora una volta il coraggio dei nostri imprenditori che non smettono di investire in Veneto e per il Veneto.” Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta la notizia dell’apertura di un nuovo stabilimento dell’azienda Maschio Gaspardo a Portogruaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questa azienda – continua Zaia  – è un esempio perché continua a crescere  puntando su qualità, innovazione ed esperienza, tratti distintivi che nei mesi scorsi ho avuto la fortuna di osservare da vicino nel corso di una visita allo stabilimento produttivo nel Padovano. La scelta di non delocalizzare, ma di continuare a scegliere i nostri territori, rende ancora più forte quel patto tra comunità e imprenditoria, tra datori di lavoro e dipendenti, che ha permesso al Veneto di diventare la locomotiva del nordest”. “Voglio fare i miei complimenti ad Egidio Maschio, al suo staff e a tutti i lavori di questa azienda – conclude Zaia - augurando a tutti loro un grande in bocca al lupo in vista delle prossime sfide che li attendono.”

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento