Volotea sceglie il Marco Polo per collegare l'Italia al resto d'Europa

La compagnia aerea spagnola dalla prossima primavera ha scelto lo scalo lagunare come base delle rotte no stop che uniranno molte città del Vecchio Continente a prezzi competitivi

Volotea, nuova compagnia aerea europea che concentra la sua attività in collegamenti con città di medie dimensioni, ha scelto l'aeroporto Marco Polo di Venezia come sua prima base operativa a partire dalla prossima primavera. La compagnia, con sede a Barcellona, baserà inizialmente a Venezia tre aeromobili Boeing 717 da 125 posti, così da servire un'ampia rete di destinazioni domestiche e internazionali, collegando città di medie dimensioni ancora sottoservite attraverso voli non stop, evitando pertanto il transito sui grandi hub, con benefici per il traffico nei due sensi, sia in termini economici che di risparmio di tempo.

I collegamenti avranno tariffe inferiori anche del 50% rispetto alla media corrente. La flotta della compagnia è composta interamente da Boeing 717. Per ogni aeromobile la compagnia impiegherà 25 persone di equipaggio. Ulteriori nuovi posti di lavoro saranno collegati ai servizi a terra (ground handling) e alle attività di manutenzione degli aeromobili. Volotea è stata fondata da Carlos Muñoz e Lázaro Ros, già fondatori della Vueling Airlines (oggi la terza compagnia low cost europea, operativa anche a Venezia), che del nuovo vettore sono rispettivamente ceo e direttore generale.

"Accogliamo con entusiasmo l'arrivo a Venezia di Volotea, il cui progetto industriale coincide con la strategia di Save di proporre un'offerta di voli che comprenda tutti i segmenti di traffico" - ha dichiarato Enrico Marchi, presidente di Save - Dopo anni in cui il nostro scalo è stato 'sottoservito' rispetto alle sue potenzialità, con Volotea e i suoi tre aeromobili da 125 posti basati a Venezia, implementiamo un network di collegamenti a medio raggio che consolida la vocazione internazionale dell'aeroporto Marco Polo".

Potrebbe interessarti

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Schianto in autostrada, morta una 22enne

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

  • Una coltivazione di cannabis individuata dall'elicottero a Sant'Erasmo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento