Il genio dell'artista torinese Alighiero Boetti in mostra alla Fondazione Giorgio Cini

L’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia ospita dal 12 maggio al 12 luglio 2017 un grande, inedito viaggio all’interno dell’opera di Alighiero Boetti, uno dei più importanti artisti italiani, al culmine di un momento di grande celebrazione che lo vede protagonista.

Alighiero Boetti: Minimum/Maximum, a cura di Luca Massimo Barbero, direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini, con la collaborazione dell’Archivio Alighiero Boetti, presenta il risultato di un processo inedito di selezione e confronto: quello tra il formato minimo e massimo di opere dei cicli più rappresentativi del celebre artista torinese, focalizzando così uno dei temi che meglio rappresentano l’operatività creativa di Boetti. La mostra è organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini in collaborazione con Tornabuoni Art.
  

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Da Tiziano a Rubens, la grande mostra a Palazzo Ducale

    • dal 5 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • Senza respiro: l'arte contemporanea di Londra fa tappa a Ca' Pesaro

    • dal 19 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Ca' Pesaro
  • Scoprire la città in una mostra: alla Fondazione c'è "Sguardi su Venezia"

    • Gratis
    • dal 10 gennaio al 28 marzo 2020
    • Fondazione di Venezia

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 31 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • San Marco
  • Da Tiziano a Rubens, la grande mostra a Palazzo Ducale

    • dal 5 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • Carnevale di Jesolo 2020: tutti gli eventi

    • Gratis
    • dal 8 febbraio al 1 marzo 2020
    • Centro città
  • Senza respiro: l'arte contemporanea di Londra fa tappa a Ca' Pesaro

    • dal 19 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Ca' Pesaro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento