All'arsenale nord il primo simposio internazionale su gang e periferie

Giovedì 23 e venerdì 24 giugno l'evento collaterale Gangcity della 15. Mostra Internazionale di Architettura ospiterà il primo simposio internazionale sul tema delle gang e delle periferie. L'incontro, al quale parteciperanno sociologi, urbanisti e ricercatori di tutto il mondo, vedrà analizzare a livello globale il crescente diffondersi delle gang e il rapporto tra degrado sociale e degrado urbano. L'obiettivo principale del simposio, come quello dell'intero progetto Gangcity, è di individuare strategie e approcci in grado di mettere in moto meccanismi di riqualificazione delle aree urbane più colpite dal problema. I due giorni di evento allo spazio Thetis dell'Arsenale Nord sono aperti al pubblico e ad ingresso libero, giovedì a partire dalle 14.30, venerdì dalle 9.30.

Tra gli ospiti internazionali presenti anche: Diane E. Davis, Direttrice dipartimento di "Urban Planning and Design" di Harvard; David Brotheron, esperto di street gang e criminologo della City University di New York; Donna De Cesare, fotografa, documentarista e docente di giornalismo all'università del Texas (Austin), esperta di organizzazioni criminali di matrice sudamericana. Il simposio si chiuderà con un dibattito aperto a partire dalle ore 14.30 di venerdì alla presenza di Davis, Brotheron, De Cesare e i docenti del Politecnico di Torino Luisa Collina, Paolo Mellano e Michele Bonino.

Il primo simposio internazionale è una tappa del più ampio percorso proposto da Gangcity fino al 27 novembre: mostre fotografiche e di design, workshop per studenti e professionisti, spettacoli e proiezioni per raccontare il mondo delle gang.

"Il nostro intento - spiega Fabio Armao, curatore di Gangcity e docente di Politica e processi di Globalizzazione all'Università di Torino - è quello di coinvolgere a livello internazionale il mondo accademico, la comunità scientifica, artisti e professionisti di diversi settori per produrre risposte concrete e sostenibili alla richiesta di riappropriazione e riqualificazione di spazi urbani flagellati dal proliferare delle organizzazioni criminali."

Programma integrale simposio:

Prima sessione, giovedì 23, ore 14.30

Diane E. Davis (Harvard University, Boston)

La violenza del modernismo

David C. Brotherton (City University of New York)

Gangs, resistenza e spazi assegnati nell'epoca globale

Conduce: Fabio Armao (Università di Torino)

Seconda sessione, giovedì 23, ore 16:30

Presentazione del workshop internazionale: "Dentro una gang city: appartenere, divider, emergere"

Fabio Armao (Università di Torino) e Marco Santangelo (Politecnico di Torino) introducono lo studio dei "Junior Tutors" del workshop: Alessandra Buffa, Erica Mangione, Jessica Perugini, Lorenzo Attardo.

Terza sessione, venerdì 24, ore 9.30

Davide Crippa (Politecnico di Milano)

Luisa Collina (Politecnico di Milano)

Maddalena De Ferrari (Gruppo A12)

Urban tools

Anna Detheridge (Connecting Culture)

Le arti e la sostenibilità

Quarta sessione, venerdì 24, ore 11:30

Donna De Cesare (University of Texas at Austin)

Marginalità, gang e bambini in un'America centrale destabilizzata

Conduce: Marco Santangelo (Politecnico di Torino)

Quinta sessione, venerdì 24, ore 14.30 - Dibattito aperto: Costruire spazi per la resistenza urbana

Michele Bonino (Politecnico di Torino)

David C. Brotherton (City University of New York)

Luisa Collina (Politecnico di Milano)

Diane E. Davis (Harvard University, Boston)

Donna De Cesare (University of Texas at Austin)

Paolo Mellano (Politecnico di Torino)

Conduce: Fabio Armao (Università di Torino)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • "In fuga" la prima escape room di Mestre, tra logica ed enigmi da svelare

    • dal 14 marzo 2016 al 31 dicembre 2017
    • Mestre
  • Visite alla Scala Contarini del Bovolo a Venezia, il simbolo di un'architettura elegante

    • dal 30 gennaio al 31 dicembre 2017
    • Scala Contarini del Bovolo
  • Marco Paolini porta "Il Milione, quaderno veneziano" in Villa Pisani a Stra

    • 7 luglio 2017
    • Villa Pisani

I più visti

  • "In fuga" la prima escape room di Mestre, tra logica ed enigmi da svelare

    • dal 14 marzo 2016 al 31 dicembre 2017
    • Mestre
  • Visite alla Scala Contarini del Bovolo a Venezia, il simbolo di un'architettura elegante

    • dal 30 gennaio al 31 dicembre 2017
    • Scala Contarini del Bovolo
  • Marco Paolini porta "Il Milione, quaderno veneziano" in Villa Pisani a Stra

    • 7 luglio 2017
    • Villa Pisani
  • Musica, parole e viaggi: al T Fondaco dei Tedeschi va in scena la "meglio" cultura

    • Gratis
    • dal 10 febbraio al 30 giugno 2017
    • T Fondaco dei Tedeschi
Torna su
VeneziaToday è in caricamento