All'Accademia ricorre il bicentenario della morte dell'architetto Giacomo Quarenghi

Gli elaborati saranno esposti alle Gallerie da venerdì. Giovedì l'inaugurazione della mostra dedicata all’autore bergamasco. Esposti circa 100 disegni, in buona parte inediti

Una mostra dedicata al bicentenario della morte di Giacomo Quarenghi, architetto e disegnatore bergamasco i cui elaborati, circa cento disegni, in buona parte inediti, verranno presentati al pubblico venerdì, alle Gallerie dell'Accademie di Venezia, fino al 17 giugno 2018.

INVITO_Giacomo Quarenghi-2

L'evento

Si tratta degli elaborati più rappresentativi dei 213 fogli architettonici del fondo grafico del museo, mentre il catalogo predisposto per l’occasione comprenderà la schedatura dell’intero nucleo. La giornata inaugurale è giovedì, dalle 16 alle 19. Egli è "tra i massimi protagonisti della cultura artistica del Settecento europeo, e tra coloro che contribuirono a creare il primo linguaggio moderno internazionale, divenendo un vero arbitro del gusto di età neoclassica in Russia - scrive l'Osservatorio Quarenghi -. Venne chiamato dall’imperatrice Caterina II a Pietroburgo, dove ebbe avvio la sua straordinaria carriera come architetto di corte degli Zar. Il numero e la varietà dei suoi progetti, in gran parte realizzati, è senza pari".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e Veneto

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento