Green Book, i Queen e tanti altri: torna il cinema a 3 euro, appuntamento il 5 marzo

Prezzo ridotto tutti i martedì del mese: ecco la lista dei film e delle sale che aderiscono all'inizitiva

Green Book

Primo appuntamento martedì 5 marzo nei cinema di Venezia e provincia per vedersi i migliori film pagando appena 3 euro per il biglietto d'ingresso. Ecco il programma della prima serata del mese.

Venezia

Al multisala Rossini alle 16.15, 18.45 e 21.15 iniziano le proiezioni di “Green Book” (Commedia, USA 2018, 130’) di Peter Farrelly, trionfatore agli Oscar 2019 nelle categorie Miglior film, Miglior attore non protagonista e Migliore sceneggiatura originale. Nel 1962, dopo la chiusura di uno dei migliori club di New York in cui lavorava, il buttafuori italoamericano Tony Lip deve a tutti i costi trovare un lavoro per mantenere la sua famiglia. Accetta di lavorare per il pianista afroamericano Don Shirley e decide si seguirlo in tour nel sud degli Stati Uniti. Nonostante le differenze e gli iniziali contrasti, tra i due si instaurerà una forte amicizia.

In una serata da Oscar non poteva mancare, alle 16.00, 18.30 e 21.00, “Bohemian Rhapsody” (Biografico, Gran Bretagna, USA 2018, 134’) di Bryan Singer, che agli Oscar ha conquistato quattro statuette tra cui la più ambita di Miglior Attore Protagonista a Rami Malek. Il film ricostruisce l’ascesa dei Queen attraverso le sue iconiche canzoni e il suo sound rivoluzionario, la sua crisi quasi fatale, man mano che lo stile di vita di Mercury andava fuori controllo, e la sua trionfante reunion alla vigilia del Live Aid, quando Mercury, condusse la band in una delle performance più grandiose della storia del rock.

Ultima proposta di martedì, alle 16.30, 19.00 e 21.30, “La paranza dei bambini” (Drammatico, Italia Francia 2019, 111’) di Claudio Giovannesi. Sei quindicenni vogliono fare soldi, comprare vestiti firmati e motorini nuovi. Giocano con le armi e corrono in scooter alla conquista del potere nel Rione Sanità. Con l'illusione di portare giustizia nel quartiere inseguono il bene attraverso il male. Sono come fratelli, non temono il carcere né la morte, e sanno che l’unica possibilità è giocarsi tutto, subito. Nell'incoscienza della loro età vivono in guerra e la vita criminale li porterà ad una scelta irreversibile: il sacrificio dell'amore e dell'amicizia.

Mestre

In terraferma, il cinema Dante di Mestre offre, alle 17.00, 19.00 e 21.00 la visione a costo ridotto di “Old Man & the Gun” (Drammatico, USA 2018, 93’) di David Lowery. Il film si basa sulla storia vera di Forrest Tucker, dalla coraggiosa fuga dal carcere di San Quintino all'età di 70 anni fino a una serie di colpi senza precedenti che incantarono il pubblico e lasciarono le forze dell'ordine a brancolare nel buio. A dare la caccia a Tucker sono il detective John Hunt, sempre più affascinato dalla dedizione di Forrest all'arte del furto, e una donna che lo ama nonostante la professione che si è scelto.

Due possibilità differenti al multisala IMG Candiani. Alle 16.45, 19.50 e 22.15 inizia “Green Book” (Commedia, USA 2018, 130’) di Peter Farrelly, trionfatore agli Oscar 2019 nelle categorie Miglior film, Miglior attore non protagonista e Migliore sceneggiatura originale. In alternativa, alle 16.45, 19.45 e 22.15, la scelta può cadere su “Bohemian Rhapsody” (Biografico, Gran Bretagna, USA 2018, 134’) di Bryan Singer.

Ultimo appuntamento in città alle 17.15, 19.45 e 22.00 al Multisala IMG Palazzo con “Il Corriere - The Mule” (Drammatico, USA 2018, 116’) di Clint Eastwood. Earl Stone, un uomo di circa 80 anni rimasto solo e al verde, è costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un’auto. Compito semplice, ma, ciò che Earl non sa è che ha appena accettato di diventare un corriere della droga di un cartello messicano. Nel suo nuovo lavoro è bravo, così bravo che il suo carico diventa di volta in volta più grande e per questo motivo gli viene assegnato un assistente. Questi non è però l’unico a tenere d’occhio Earl: il misterioso nuovo “mulo” della droga è finito anche nel radar dell’efficiente agente della DEA, Colin Bates.

Provincia

In provincia, anche il Cinema Teatro di Mirano propone (ore 20.45) “Il Corriere - The Mule” (Drammatico, USA 2018, 116’) di Clint Eastwood. Al Multisala Verdi di Cavarzere troviamo invece alle 21.00, “La prima pietra” (Commedia, Italia 2018, 77’) di Rolando Ravello. È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello. Si tratta di un bimbo musulmano e l’accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti il preside, la maestra, il bidello e sua moglie e naturalmente la mamma del bambino, insieme a sua suocera.

Infine, la scelta di questa settimana del Cinema Oratorio di Robegano è, alle 20.30, “Un'avventura” (Commedia, Italia 2019, 95’) di Marco Danieli. Sulle note delle intramontabili canzoni scritte da Lucio Battisti e Mogol, Matteo e Francesca scoprono l’amore, si perdono, si ritrovano, si rincorrono, ognuno inseguendo il proprio sogno: lei vuole essere una donna libera, lui vuole diventare un musicista. Francesca gira il mondo per cinque anni, mentre Matteo rimane a scrivere canzoni d’amore. Quando Francesca ritorna porta con sé il vento di cambiamento degli anni‘70, fatto di emancipazione, progresso ed evasione. I due si ritrovano e il loro amore rinasce più forte di prima, ma la loro storia seguirà sentieri inaspettati.

--

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema” è un progetto pluriennale organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto. Tutti i martedì dei mesi di marzo, maggio e novembre sarà possibile godere del piacere di andare al cinema con la visione di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, che verranno proiettate al costo ridotto di tre euro nelle sale aderenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento