Musica e immagini, Colapesce all'M9 con "Isola di fuoco"

Sabato 22 dicembre alle 21 nell’auditorium M9 è in scena “Isola di fuoco”, spettacolo ideato dal cantautore siciliano Colapesce - all’anagrafe Lorenzo Urciullo - che lo descrive così: «Non un normale show di canzoni, ma un vero e proprio concerto per visioni in cui la musica si fonde con le immagini, i suoni, i rumori e le parole del regista palermitano Vittorio De Seta».

Nello spettacolo la musica incontra le immagini di Vittorio De Seta, padre del documentario italiano che con tanta poesia riuscì a cristallizzare tradizioni, usanze e riti del Sud Italia. “Isola di fuoco” è il titolo di uno dei suoi film più suggestivi, girato a Stromboli, con il quale fu premiato al Festival di Cannes nel 1955.

“Mi sono immerso per settimane negli incredibili documentari e lungometraggi di Vittorio De Seta insieme ai miei amici Mario Conte (artista/producer) e Federico Frascherelli (regista/cinefilo)": racconta Colapesce. “Abbiamo sonorizzato parte dei suoi lavori e inseriremo delle versioni esclusive di alcune mie canzoni riarrangiate appositamente per l'evento”.

Sino dalla pubblicazione del suo primo album da solista, “Un meraviglioso declino”, Lorenzo Urciullo si è imposto nella nuova scena cantautoriale italiana attraverso una scrittura limpida ed evocativa, un amore dichiarato per la Sicilia - sua terra natia - e una particolare attenzione al rapporto della sua musica con l’immagine video. Tutti elementi non a caso presenti e fusi in questo evento per costruire un dialogo tra parole e immagini, documenti e musica o, forse, tra due modi differenti di narrare la Sicilia e il mondo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Inaugura Musicafoscari 2019: 5 appuntamenti musicali internazionali

    • dal 27 ottobre al 14 dicembre 2019
    • Auditorium Santa Margherita
  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • A Chioggia il coro più numeroso d'Italia: il concerto sabato al Duomo di Santa Maria Assunta

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 dicembre 2019
    • Duomo Santa Maria Assunta

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 31 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • San Marco
  • I Krampus per la prima volta in Veneto: infuocheranno il Natale di Caorle

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 dicembre 2019
    • Centro storico
  • Da Tiziano a Rubens, la grande mostra a Palazzo Ducale

    • dal 5 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Ducale
  • A Mirano è già Natale: mercatini, stand e pista di ghiaccio per un mese e mezzo

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento