Al via la stagione 2020 del teatrino di Palazzo Grassi

Si parte il 7 febbraio con "Set Up", giunto alla terza edizione. Nel primo trimestre previsti 20 appuntamenti, tra incontri, proiezioni, concerti, performance

Il teatrino di Palazzo Grassi a Venezia si prepara ad una nuova stagione sotto la guida di Martin Bethenod, direttore e amministratore delegato di Palazzo Grassi - Punta della Dogana sistema espositivo della Pinault Collection. Il via è previsto per il 7 febbraio con "Set up!" giunto alla terza edizione con due serate di musica, danza e performance a Punta della Dogana.

Calendario 2020

Il calendario culturale per il primo trimestre 2020 prevede 20 giornate di incontri, laboratori, proiezioni, concerti e performance con ogni settimana una nuova proposta dedicata agli appassionati di arte, letteratura, musica, danza e tanti laboratori per i più piccoli visitatori. La totalità degli appuntamenti è aperta al pubblico gratuitamente, ad eccezione di Set Up.

Gli ospiti

Molti gli ospiti attesi, italiani e internazionali, come il regista Beniamino Barrese che presenta mercoledì 26 febbraio “La scomparsa di mia madre” (Reading Bloom e Rodaggio Film, 2019), finalista agli European Film Awards e unico titolo italiano all’ultimo Sundance, insieme alla madre e protagonista, l’iconica Benedetta Barzini, con Maria Luisa Frisa e Gabriele Monti, docenti all’Università Iuav di Venezia. Il filosofo e storico dell’arte Georges Didi-Huberman incontrerà il pubblico per presentare il libro “Passare a ogni costo” (Edizioni Casagrande, 2019), insieme all’autrice Niki Giannari (Incroci di civiltà, 3 aprile).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I danzatori e coreografi Isabella Moro, Justine Rapaccioli, Selamawit Biruk e Masako Matsushita ospiti del ciclo di laboratori per bambini dagli 8 agli 11 anni Muoviti Muoviti! Danza, musica, performace, curato da Susanne Franco, e poi Nora Chipaumire e la compagnia MK, tra i protagonisti di Set Up (7 e 8 febbraio) insieme ai musicisti e compositori Kelly Lee Owens, Ätna, Awesome Tapes From Africa, Nora Chipaumire, Greener Grass, Marco Scipione, MK, Moor Mother, Omar Souleyman, Sama’, Kelly Lee Owens, WOWAWIWA; e poi LIUN + The Science Fiction Band per New Echoes (13 marzo) e Anne-James Chaton & Andy Moor per Nørdic Frames (4 aprile). Non mancheranno docenti e studiosi come Alessandra Vaccari dell’Università Iuav di Venezia e Caroline Evans della Central Saint Martins di Londra, curatrici del programma di Fashion Aperture (31 marzo – 2 aprile).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • Aggiornamenti serali su contagi e ricoveri in provincia di Venezia e in Veneto

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti del 24 marzo sera

  • Quasi 6000 positivi al coronavirus in Veneto, altri morti in provincia

  • Quasi 900 positivi in provincia, altri 2 morti all'ospedale di Dolo

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

Torna su
VeneziaToday è in caricamento