Innovazione e rottura degli schemi, al via a San Giobbe la terza edizione di MakeIT

L'evento si terrà il 7 aprile nel Campus di Economia. Tutto sold out, per una giornata che vedrà partecipare i grandi nomi delle aziende italiane e internazionali

Si terrà giovedì prossimo la terza edizione di MakeIT, evento incentrato sul tema del rinnovamento, organizzato dal Marketers Club. Punto centrale dell'edizione 2016 sarà l'innovazione e la rottura degli schemi di alcuni tra i più importanti brand del mondo.

L’evento si terrà presso l’Aula Magna “Guido Cazzavillan” del Campus di Economia di San Giobbe, con il check-in alle 8.45. La giornata, che si concluderà alle 18.30 con un aperitivo finale, è già sold out, con ben 350 prenotazioni. Gli ospiti "di fama" che interverranno saranno: Marcello Arcangeli, Head of Lavazza Training Center Network, Annavera Lamolinara, Senior Brand Manager di Durex, Andrea Menandro, Senior Digital Manager a The Coca-Cola Company e Alessandro Sciarpelletti, Head of Digital a BCube.

Per la realizzazione della giornata ci saranno numerosi sponsor tecnici, tra i quali aziende come Ferrero Rocher, Pocket Coffee, Lauretana, Dussmann, Pasticceria Fraccaro e Tenuta San Giorgio. Gli hashtag ufficiali dell’evento sono: #MakeIT16, #MKTRsBREAK, #AskIT16. La giornata è stata anche inserita all’interno di un ciclo di eventi in collaborazione con l’associazione JEst e della Business School di Vicenza Fondazione CUOA.

Potrebbe interessarti

  • Zenzero: è davvero un alleato per la nostra salute?

  • Temporali estivi: come proteggersi per evitare rischi

  • Forfora: da cosa è causata e come si combatte

  • 5 consigli per favorire il benessere intestinale

I più letti della settimana

  • Auto contro un platano, morto un 28enne

  • La tragedia di Jesolo: quattro giovani vite spezzate, indagini su un presunto speronatore

  • Quattro giovani hanno perso la vita in un gravissimo incidente a Jesolo

  • I funerali di Eleonora, Leonardo, Riccardo e Giovanni allo stadio di Musile

  • Grandine come palline da ping pong, attimi di preoccupazione

  • Il papà di Giorgia, unica superstite nello schianto di Jesolo: «Come aver perso figli miei»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento