Redentore 2019, lo spettacolo pirotecnico sarà ispirato allo sbarco sulla Luna

Conto alla rovescia per l’edizione 2019 della “Notte dei foghi”, uno degli appuntamenti più attesi dell’estate in laguna. Quello di sabato 20 luglio 2019 sarà un Redentore ancora più ricco di suggestioni e tutto ispirato alla Luna, vista l’eccezionale coincidenza con il cinquantesimo anniversario del primo sbarco sulla Luna: quaranta minuti di pura emozione, articolati in quattro grandi quadri narrativi, lanciati dal centro del canale della Giudecca.

Ecco quando

A partire dalle 23.30 il culmine della festa con lo spettacolo pirotecnico dal titolo “Sognando la Luna”, che incanterà il pubblico. Un inno alla luna, al cielo, allo spazio e alle grandi aspirazioni dell’uomo. Aspirazioni che a volte diventano realtà, come in quel lontano 20 luglio del 1969, aprendo il primo “passo” verso nuove sfide.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Jesolo Christmas Village: mercatini, pista di ghiaccio, cibo e tanto Natale

    • Gratis
    • dal 30 novembre al 6 dicembre 2019
    • Centro cittadino
  • Caorle Wonderland: il Natale 2019 tra attrazioni, mercatini e stand gastronomici

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Centro storico
  • Natale 2019 a Bibione: pista di ghiaccio, mercatini e concerti

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2019 al 31 gennaio 2020
    • Centro città

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 31 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • San Marco
  • Storie sulla pelle: tatuaggi in mostra al museo M9 di Mestre

    • dal 5 luglio al 17 novembre 2019
    • M9
  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento