menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

Dopo Ruby è il turno della Minetti: chi si immergerà nella vasca degli squali?

Il Tropicarium Park di Jesolo ha ufficialmente invitato il consigliere regionale a diventare madrina della struttura di piazza Brescia. Anche se difficilmente arriverà una risposta positiva

Nicole Minetti (©TM News Infophoto)

L'anno scorso ci avevano provato con Karima El Mahroug, in arte Ruby Rubacuori, ora, invece, hanno invitato ufficialmente un altro "esponente di spicco" delle notti di Arcore: Nicole Minetti. Proposta semiseria, a metà tra boutade ed effettivo interesse, fatto sta che allo staff del consigliere regionale della Lombardia in questi giorni sarebbe arrivato l'invito a diventare madrina dell'estate del Tropicarium Park di piazza Brescia a Jesolo.

 

Dodici mesi fa Ruby non arrivò, si dice, per un mancato accordo economico tra le parti, stavolta, invece, appare molto improbabile che un consigliere regionale acconsenta a immergersi nella vasca con gli squali. Ci si è abituati ormai a una certa forma di "politica spettacolo", ma così in là ancora non ci si è spinti. All'ex igienista dentale la decisione se acconsentire o meno alla proposta, anche se in questi giorni in cui il ciclone mediatico si è abbattuto su di lei, con ogni probabilità l'esponente del Pdl avrà altro cui pensare rispetto agli squali.



Commenti

    Più letti della settimana

    Torna su