La lavatrice del cuore: a Mira uno spettacolo teatrale che racconta con ironia l'adozione

Maria Amelia Monti, protagonista di La lavatrice del cuore

Al teatro Villa dei Leoni di Mira questo giovedì alle 21.00 verrà presentato lo spettavolo "La lavatrice del cuore", scritto da Edoardo Erba e interpretato da Maria Amelia Monti con l’accompagnamento musicale dal vivo di Federico Odling. Si tratta di una performance teatrale che racconta l'adozione e le difficoltà di questo percorso non sempre conosciuto da chi non ne ha esperienza diretta e decide di farlo con ironia. La lavatrice del cuore si inserisce all'interno della rassegna "Present Tense" promossa dall’assessorato alla cultura e l’assessorato alle politiche educative, giovanili e delle famiglie del comune di Mira (VE), con il sostegno di Regione Veneto e dell’istituto provinciale per l’infanzia “Santa Maria della Pietà” di Venezia, in collaborazione con La Piccionaia centro di produzione teatrale. 

I biglietti, dal costo di 8,00 € sono in vendita su vivaticket.it e in loco a partire dalle 20.00 del giorno stesso dello spettacolo.
Per maggiori informazioni e prenotazioni consultare il sito ufficiale del teatro oppure chiamare il numero 041 4266545.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Marco Paolini al Parco di Villa dei Leoni di Mira: 6 date in programma

    • fino a domani
    • dal 9 al 14 luglio 2020
    • Parco di Villa dei Leoni

I più visti

  • Redentore 2020

    • Gratis
    • dal 17 al 19 luglio 2020
    • Venezia
  • Visite guidate gratuite ai Giardini e all'Arsenale di Venezia

    • Gratis
    • dal 15 al 13 luglio 2020
    • Giardini e Arsenale
  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Il programma di Marghera Estate 2020

    • dal 11 al 25 luglio 2020
    • Piazza Mercato
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento