Laboratorium-Venezia: inaugurazione mostra "Le forme preferite della mente"

Riceviamo e pubblichiamo:

"Il prossimo 8 novembre inizia "Laboratorium-Venezia", nel Sestriere di Santa Croce - Calle de Mezo 1592 - con accesso da campo San Giacomo dell’Orio, nel cuore della venezianità.

A partire dalle ore 18:00 la prima presentazione del Laboratorium-Venezia coinciderà con l'inaugurazione della mostra: “Le Forme preferite della mente”.

L’avvenimento è promosso da Marino Zancanella e Davide Gabriele in collaborazione con Alberto Cottignoli, Diego Valerio Crestani, Marie Malherbe, Marino Lodoli, Piero Meogrossi, Fabio Roncato, Gianni Trevisan, Wolfgang Zingerle.

Laboratorium-Venezia è un cantiere pensato per edificare nuove idee e nuovi prodotti nel campo dell’arte e dei mestieri, gli invitati lavoreranno assieme nel solco delle "forme preferite dalla mente". Laboratorium - Venezia narra in forma di Apologo l’opera degli artisti e dei mastri artigiani, il sapere manuale, che sarà filmato e documentato nello svolgere del loro fare".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe alla Collezione Peggy Guggenheim

    • dal 15 febbraio al 14 giugno 2020
    • Collezione Peggy Guggenheim Venezia

I più visti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Il noir al femminile fa tappa al Mesthriller 2019

    • Gratis
    • dal 1 novembre 2020 al 1 dicembre 2019
    • Centro Culturale Candiani
  • Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe alla Collezione Peggy Guggenheim

    • dal 15 febbraio al 14 giugno 2020
    • Collezione Peggy Guggenheim Venezia
  • I beni FAI di Venezia aprono a contributo libero per la Festa della Repubblica

    • Gratis
    • 2 giugno 2020
    • FAI - Negozio Olivetti; Casa Bortoli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento