Lezioni di guida sicura al centro Tom di Santa Maria di Sala

L’inverno si avvicina e il centro Tom dedica ai suoi clienti un evento sulla guida sicura. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Santa Maria di Sala, prende il via oggi, giovedì 7 novembre, e proseguirà fino a domenica 10 novembre.

La prima giornata è stata dedicata agli ospiti di Tom, ed è stato il sindaco di Santa Maria di Sala, Nicola Fragomeni, ad aprire le danze con la prima lezione di guida sicura dell’agenzia “GuidarePilotare” (che sarà presente, per 4 giorni, con due auto e piloti esperti). Da venerdì 8 a domenica 10 invece l'area sarà a disposizione dei clienti del centro, che dopo lo shopping potranno provare a guidare con le auto che simulano una minor aderenza all'asfalto, con i piloti che insegnano a gestire il mezzo ed evitare un testacoda o di perdere il controllo. Nel piazzale è stata anche allestita un'area con i food-truck per lo street-food e un'esposizione di Supercar.

«Abbiamo sostenuto l’iniziativa perché quello della sicurezza alla guida è un tema attualissimo - ha detto il sindaco Fragomeni -. Purtroppo negli ultimi tempi sulle strade veneziane si sono verificati numerosi incidenti stradali che hanno coinvolto giovani, in alcuni casi in stato di ebbrezza. E i nostri dati confermano quanto l’argomento sia sensibile: la Polizia dell’Unione dei Comuni nel 2018 aveva revocato, per questo motivo, 36 patenti sulle strade del Miranese. Quest’anno, che non è ancora finito, il dato è triplicato e i casi sono già 95”. “Siamo quindi qui a insegnare a essere prudenti, in collaborazione con il centro Tom che, pur essendo una realtà a carattere commerciale, vuole essere parte sociale nel territorio».

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lo conferma direttore strategico di Tom, Renato Celotto: «Con questo evento il Centro Tom vuole portare avanti la politica del benessere del cittadino. Dobbiamo pensare che quando arriva l’inverno le strade sono meno sicure e gli incidenti sono frequenti. Qui si imparerà, per esempio, a gestire un testacoda, a controllare l’auto. E il nostro slogan è “spaventatevi qui, dove siete sicuri, per avere più prontezza nel caso in cui il pericolo sia reale».
L'evento è stato organizzato sul coordinamento di Luana Carraretto. Le prove saranno riservate solo ai maggiorenni possessori di patente abilitante alla conduzione delle auto.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

I clienti del centro, dopo lo shopping, potranno presentarsi al gazebo dedicato per accreditarsi ed essere aggiunti alla lista per la prova gratuita di guida sicura. Sono previste 150 prove di guida sicura al giorno dalle 10 alle 18. Le liste saranno stilate seguendo l’ordine cronologico di iscrizione e non sarà possibile richiedere di effettuare la prova in un orario diverso da quello assegnato dagli addetti all’evento. Ogni partecipante, prima di salire a bordo auto, dovrà compilare un regolamento che contiene note informative sul comportamento da tenere, sulle coperture assicurative previste da GuidarePilotare e la parte GDPR. In mancanza di questo documento e della patente di guida, la prova non potrà essere svolta. Non è consentito l’ingresso all’area prove agli accompagnatori dei partecipanti per ragioni di sicurezza. È severamente vietato accedere alle prove di guida dopo aver consumato bevande alcoliche. Nel sito tomstoregroup.com il regolamento completo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 31 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • San Marco
  • Storie sulla pelle: tatuaggi in mostra al museo M9 di Mestre

    • dal 5 luglio al 17 novembre 2019
    • M9
  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento