homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius epifaniacarnevalesan-valentinofesta-donnafesta-papapasqua1-maggiofesta-mammaferragostohalloweennatalecapodannochildrenlocation-maps

La battaglia dei cuscini, la "lotta" inoffensiva in cui i grandi sfidano i piccini

Un’opportunità per tutti: un momento di gioco, di socializzazione, di divertimento senza età. È con questo spirito che è nata l’iniziativa “Il Mese del Gioco”, che quest’anno si rafforza in un momento unico, ma imperdibile: la battaglia coi cuscini.

A un tratto arriva su un autocarro la squadra della compagnia, coinvolge il pubblico nell’allestimento finale dello spazio e dettate le regole del gioco con un conto alla rovescia dà inizio alla “battaglia”. L’appuntamento è per domenica 14 febbraio 2016 alle 14.30, al palazzetto dello sport di San Giorgio al Tagliamento.

Centinaia di leggerissimi cuscini multicolori cadono dall’alto e, in una reazione a catena, esplode la battaglia: accompagnati dalle scatenatissime musiche ska, gli spettatori si trovano coinvolti in una piccola follia collettiva, dove tutti combattono contro tutti, che coinvolge giovani, anziani, donne, uomini e bambini.

Questa pazza ed inoffensiva lotta a colpi di cuscino, prosegue fino allo sfinimento dei partecipanti. Ad un preciso segnale tutto si ferma e la battaglia si conclude in un soffio di piume. Prima di salutare il pubblico esausto, viene dispiegato un grande telo colorato su cui gli spettatori vengono invitati a sedersi: il telo comincia a gonfiarsi e si trasforma in un cuscino gigante, pieno d’aria, su cui è possibile nuotare, rotolare, gattonare e ovviamente riposarsi dopo tanta fatica.



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • "Serial killer, dalla vittima al carnefice", a Jesolo la mostra sui crimini efferati

      • dal 26 dicembre 2015 al 31 dicembre 2016
      • Jesolo Lido
    • Frecce Tricolori a Jesolo: due giorni di spettacolo allo Jesolo Air Extreme 2016

      • Gratis
      • dal 27 al 28 agosto 2016
      • Piazza Manzoni - Piazza Marina
    • "In fuga" la prima escape room di Mestre, tra logica ed enigmi da svelare

      • dal 14 marzo 2016 al 31 dicembre 2017
      • Mestre

    I più visti

    • "Serial killer, dalla vittima al carnefice", a Jesolo la mostra sui crimini efferati

      • dal 26 dicembre 2015 al 31 dicembre 2016
      • Jesolo Lido
    • Frecce Tricolori a Jesolo: due giorni di spettacolo allo Jesolo Air Extreme 2016

      • Gratis
      • dal 27 al 28 agosto 2016
      • Piazza Manzoni - Piazza Marina
    • "In fuga" la prima escape room di Mestre, tra logica ed enigmi da svelare

      • dal 14 marzo 2016 al 31 dicembre 2017
      • Mestre
    • Tiziano, Canaletto, Tiepolo, Guardi, Crivelli, Lotto in mostra a Palazzo Cini

      • dal 8 aprile al 15 novembre 2016
      • Palazzo Cini
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento