I luoghi dell'anima: mostra personale di Giampaolo Minotto a Mestre

Paesaggi veneziani, dalle campagne di Martellago agli scorci della Riviera del Brenta e di Fusina, ma anche panorami collinari e isolati casolari della valle di Seren del Grappa. Sono alcuni dei luoghi più cari all'artista veneziano Giampaolo Minotto, rappresentati nelle opere che i curatori hanno scelto, fra i suoi tanti dipinti, per la mostra "I luoghi dell'anima", allestita alla D'E. M. Venice Art Gallery di via Cappuccina 15 a Mestre. La personale di Giampaolo Minotto resterà aperta al pubblico dal 15 dicembre 2018 fino al 15 gennaio 2019. In occasione della vernice, il critico d'arte Siro Perin ha recensito, una per una, le opere, tutte legati a una contemplazione panteistica e con la voluta assenza dell’uomo. 

L'artista

Pittore autodidatta dotato di sensibilità poetica, per Giampaolo Minotto (che ora vive a Pedavena con la moglie Margherita) dipingere era una valvola di sfogo e, nello stesso tempo, rifugio dallo stress della vita lavorativa a Mestre, città dove ha gestito attività commerciali nel settore dell'abbigliamento fino al 2007. Artista riservato, ha compiuto 76 anni senza aver mai voluto esporre le sue opere. L'iniziativa è infatti del figlio Daniele, che ha voluto organizzare la prima Mostra Personale, per fare una sorpresa all'artista e al pubblico, che sarà proiettato in quella atmosfera che permeava nelle opere tradizionali figurative di tanti autori conosciuti e affermati nella seconda metà del novecento.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Storie sulla pelle: tatuaggi in mostra al museo M9 di Mestre

    • dal 5 luglio al 17 novembre 2019
    • M9
  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 31 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • San Marco
  • Storie sulla pelle: tatuaggi in mostra al museo M9 di Mestre

    • dal 5 luglio al 17 novembre 2019
    • M9
  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento