Le illustrazioni per l'infanzia di Štěpán Zavřel in mostra a Venezia

Sono ospitate nella sede della Fondazione Venezia dal 14 ottobre al 18 novembre. Seicento bambini partecipano ai laboratori che li porteranno a realizzare un film d'animazione

Le illustrazioni visionarie e colorate di Štěpán Zavřel sono al centro di un progetto della Fondazione Venezia ideato e prodotto per le scuole primarie che comprende una mostra nella sede di Rio Novo e una serie di laboratori per bambini. Un modo «per riportare il mondo dei sogni in questo spazio e in questa epoca», ha detto il direttore Giovanni Dell'Olivo, che ha accostato l'artista boemo a un altro maestro che ha dedicato la sua opera al mondo dell'infanzia, Gianni Rodari, per la loro capacità di «creare una contaminazione tra l'innocenza del bambino e la consapevolezza dell'adulto».

Le illustrazioni

Il progetto si chiama "Nel mondo di Štěpán Zavřel" e celebra l'illustratore cecoslovacco nel ventennale della morte. La mostra, curata da Marina Tonzig, sarà aperta al pubblico dal 14 ottobre al 18 novembre 2019 (tutti i giorni dalle 14 alle 18, i martedì e giovedì dalle 9 alle 18, sabato 26 ottobre e sabato 16 novembre dalle 9 alle 17; ingresso libero) nella sede della Fondazione (Rio Novo, Dorsoduro 3488/U). È un viaggio alla scoperta del cinema d'animazione, dell'arte grafica, dell'illustrazione, dell'editoria per l'infanzia e altro ancora. Attraverso una selezione di 26 opere originali provenienti dalla collezione del mueso artistico Štěpán Zavřel di Udine e da DocDesign di Modena, raccolte in 5 sezioni tematiche, la mostra racconta le principali tappe del percorso personale e artistico di Zavřel, dagli anni '60, gli anni della fuga da Praga, fino agli anni '90.

Laboratori per bambini

Durante tutta la durata della mostra, in collaborazione con l'ufficio scolastico regionale, lo spazio espositivo diventa anche un'officina creativa per 600 bambini da 30 classi di tutto il Veneto. Produrranno artigianalmente, sotto la guida di Francesca Calovolo e ispirandosi alle opere in mostra, una serie di elementi scenici e personaggi che poi saranno impiegati per la realizzazione di un video d'animazione in stop-motion a cura di Giorgia Rorato. Alla fine, quindi, potranno vedere le loro creazioni prendere vita sullo schermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Il Comune di Venezia si prepara alla possibile neve di domani

Torna su
VeneziaToday è in caricamento