L'arte non va in vacanza alla Collezione Peggy Guggenheim

Tante le proposte del museo per i mesi di agosto e settembre dalle mostre fisse a quelle temporanee

L'arte non va in vacanza alla Collezione Peggy Guggenheim

La Collezione Peggy Guggenheim non va in vacanza e propone diverse attività artistico-culturali anche nel mese di agosto. Oltre al giardino delle sculture Nasher e ai celebri capolavori di Pablo Picasso, Salvador Dalí, Jackson Pollock, Giorgio de Chirico, Vasily Kandinsky, e molti altri protagonisti della storia dell’arte del Novecento, sono tante le nuove mostre che i visitatori possono visitare.

La natura di Arp

Fino al 2 settembre sarà presente in museo la mostra La natura di Arp. Si tratta di una esposizione dedicata al fondatore del movimento Dada, Jean (Hans) Arp, pioniere dell'astrazione e primo artista ad aver stregato Peggy Guggenheim dando così inizio alla sua storica collezione. Quelle di Arp sono sculture basate su forme organiche e curvilinee che si muovono tra astrazione e rappresentazione. L'artista, con la sua opera è infatti diventato una delle figure più influenti del XX secolo e un punto di riferimento per generazioni di artisti. La mostra, definita da La Stampa "un’intelligente ed esaustiva monografica alla reggia di Peggy Guggenheim" e dal Financial Times  “una mostra dedicata a un artista senza patria divenuto fondamentale nella storia dell’’arte moderna, per le sue forme così ibride e mutevoli”, è aperta tutti i giorni alle 15.30 i visitatori possono approfondire i contenuti dell’esposizione grazie a presentazioni gratuite comprese nel biglietto d’ingresso.

Concerto per il compleanno di Peggy Guggenheim

Il 26 agosto, in occasione della ricorrenza del compleanno della collezionista americana ci sarà l'immancabile concerto dedicato a soci e sostenitori della Collezione. Quest'anno, il quartetto dei Philharmonia Chamber Players di Londra e il clarinettista Anthony Friend si esibiranno in un repertorio che spazierà da Wolfgang Amedeus Mozart a Igor' Stravinskij.

Mostra Peggy Guggenheim

Il 21 settembre verrà aperta la nuova mostra intitolata Peggy Guggenheim. L’ultima Dogaressa, omaggio alla filantropa americana e ai suoi trent’anni veneziani. La mostra sarà accompagnata dai public programs "La continuità di una visione", ovvero incontri, attività e conferenze aperti al pubblico che, nel corso dell'autunno, si svolgeranno dentro e fuori il museo per divulgare la visione coraggiosa e dirompente di Peggy. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente nautico al Lido, tre morti

  • Dimentica la rete internet accesa per 4 ore: maxi bolletta da 16mila euro

  • Appartamento divorato dalle fiamme: chiusa la strada

  • Torna l'ora solare: quando spostare le lancette

  • Torna il maltempo, previsti temporali in tutto il Veneziano

  • Spettacolare inseguimento tra Caorle e San Donà: l'auto si schianta, un arresto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento