Collezione Guggenheim Venezia, cambio al vertice: nuova curatrice la nipote di Peggy

Già curatrice della collezione di New York, raccoglie il testimone da Richard Armstrong, alla guida per 37 anni, che rimarrà nella Fondazione in qualità di direttore emerito

Richard Armstrong, direttore del Museo e della Fondazione Solomon R. Guggenheim, ha annunciato giovedì la nomina della curatrice del Guggenheim Karole P.B. Vail a direttrice della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia e direttrice della sezione italiana della Fondazione. Membro dello staff curatoriale del Guggenheim dal 1997 e nipote di Peggy Guggenheim, Karole Vail sarà solo il secondo direttore nella storia della Collezione Peggy Guggenheim dopo Philip Rylands, che ha guidato il museo per 37 anni e che diventerà direttore emerito. Vail entrerà in carica a Venezia questo mese e risponderà direttamente a Richard Armstrong.

La mostra più recente curata da Karole Vail per il Museo Solomon R. Guggenheim di New York, organizzata in collaborazione con l’Art Institute di Chicago e il Los Angeles County Museum of Art, è stata la retrospettiva Moholy-Nagy: Future Present (2016) che ha ottenuto grandi consensi di critica e pubblico. Attualmente sta collaborando all’organizzazione della retrospettiva Alberto Giacometti, che sarà presentata al museo Guggenheim di New York nel 2018.

"Avendo lavorato a stretto contatto con Karole Vail per quasi un decennio - ha commentato Armstrong - ho il più profondo rispetto per la sua preparazione accademica, intuito curatoriale, giudizio infallibile e per il suo stile di gestione collegiale. Ho la massima fiducia nella sua capacità di guidare la Collezione Peggy Guggenheim negli anni a venire, e so che i suoi legami personali con il museo e le radici italiane ed europee conferiranno al suo operato una profondità e un tocco senza precedenti". Karole Vail, invece, ha dichiarato: "Ho conosciuto e amato fin da bambina la collezione di Peggy, così come il palazzo e il giardino che la ospitano. Ora è un privilegio e un onore per me guidare questa istituzione eccezionale, portando avanti la visione di Peggy e assicurando che continui ad avere una parte vitale nella cultura odierna, come lei avrebbe voluto.  Assumo questo compito con un senso di grande responsabilità, un occhio al futuro e un profondo apprezzamento per tutto quello che di straordinario ha realizzato Peggy".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SULLA NUOVA CURATRICE - Karole P.B. Vail, curatrice del Museo Solomon R. Guggenheim di New York e membro del suo staff curatoriale dal 1997, entrerà in carica come Direttrice della Collezione Peggy Guggenheim e Direttrice della sezione italiana della Fondazione a Venezia nel giugno 2017. Tra le mostre del Museo Guggenheim cui ha lavorato come curatrice o co-curatrice, oltre a Moholy-Nagy: Future Present e Alberto Giacometti, ricordiamo: Peggy Guggenheim: A Centennial Celebration (1998); Art of Tomorrow: Hilla Rebay and Solomon R. Guggenheim (2005-06); e From Berlin to New York: Karl Nierendorf and the Guggenheim (2008).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Scomparso da tre giorni, trovato nel canale senza vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento