Pasqua alla Collezione Peggy Guggenheim: museo aperto nei giorni festivi

Il 20 e 21 aprile il museo veneziano resta regolarmente aperto per le visite

In occasione delle festività pasquali la Collezione Peggy Guggenheim resterà regolarmente aperta al pubblico. Dalle 10:00 alle 18:00, sia il 20 che il  21 aprile, sarà possibile visitare il museo e le mostre attualmente in corso al suo interno. Tra queste:

  • La Natura di Arp (13 aprile - 2 settembre) a cura di Catherine Craft e organizzata dal The Nasher Sculpture Center, Dallas. Una mostra sulla produzione artistica di Jean (Hans) Arp (1886–1966), un artista che ha ripensato l'arte e nello specifico le sue forme in maniera radicale fino a diventare uno degli artisti più influenti del Novecento fondando il movimento Dada. Oltre 70 opere di Arp potranno essere ammirate al Palazzo Venier dei Leoni e per chi volesse approfondire la visita, il museo organizza tutti i giorni alle 15:30 tour guidati gratuiti, inclusi nel biglietto d'ingresso del museo.
  • La continuità di una visione: tutti i giorni è possibile ripercorrere le tappe principali dell'autobiografia di Peggy Guggenheim con una serie di presentazioni gratuite.
  • Featuring Arp (24 aprile) una visita ideata e condotta da Luca Scarlini fatta di citazioni e rimandi ai grandi artisti del Novecento attraverso la lettura di poesie e scritti di Jean (Hans) Arp dedicati ad altri artisti come Salvador Dalí, Max Ernst, Vasily Kandinsky, Theo van Doesburg e molti altri ancora.

Ricordiamo che il museo resterà aperto anche il 25 aprile e 1 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus nel Veneziano: è un 67enne di Mira

  • Coronavirus, i dati aggiornati

  • Aumentano i casi positivi al coronavirus: aggiornamenti

  • Coronavirus, inizia la settimana più lunga: gli aggiornamenti

  • L'ordinanza del ministero della Salute e del presidente della Regione Veneto

  • Hanno partecipato al Carnevale di Venezia: scatta la quarantena nel Salernitano

Torna su
VeneziaToday è in caricamento