Peggy Guggenheim, una famiglia di 1600 persone: crescono i soci, più 23% nel 2018

Presentata giovedì "Become a member", la campagna membership 2019. Tariffe agevolate per studenti e famiglie, e un ricco programma di iniziative, eventi e convenzioni

Uno degli eventi dedicati ai soci

Sono più di 1600. Sono appassionati e creativi. Oltre che "variegati". Si tratta dei soci della Peggy Guggenheim Collection di Venezia, primi sostenitori del museo nonché ambasciatori veri e propri delle attività proposte. Che la Collezione crea e sviluppa per loro. Sarà un programma vario anche quello di quest'anno - tra visite guidate, lezioni di storia dell'arte e incontri culturali - reso possibile anche dai fedelissimi del museo: il 2018, infatti, si è concluso con 1618 iscritti, ossi ail 23% in più rispetto all'anno precedente. Un dato che conferma la bontà della proposta e l'interesse del pubblico. «La nostra comunità è in continua crescita. - ha commentato Karole Vail, direttrice della Collezione, nel corso di una conferenza stampa tenutasi giovedì mattina - I nostri soci sono esigenti quanto noi e per questo cerchiamo di coccolarli, instaurando un rapporto vivo e attivo. Sono i primi ad aiutarci nel nostro percorso di educazione e formazione».

Soci in crescita del 23%

Il dato sull'affiliazione, come detto, è importante. «Abbiamo concluso il 2018 con 1600 associati - ha sottolineato Martina Pizzul dell'ufficio Membership - Un numero molto alto considerata la grandezza della nostra città e il numero dei residenti. Puntiamo molto su di loro, ma abbiamo capito che il nostro territorio è il Veneto». Sono infatti circa il 60% del totale i soci della Collezione provenienti da tutto il tessuto regionale. «Per i nostri soci, nella prima parte dell'anno abbiamo in programma una trentina di eventi - ha continuato - Lavoriamo su più ambiti, con visite guidate a mostre organizzate anche da altre istituzioni e aperture serali». Per gli amici della Peggy Guggenheim Collection ci sarà la possibilità di visitare la Biennale e le sue esposizioni collaterali, nonché la fornace Orsoni, in quello che si configura come il primo appuntamento della storia organizzato di mattina, durante la settimana, dalla Collezione.

Programma vario

All'interno del variegato programma, ci sarà spazio per la sesta edizione delle "Guggenheim Art Classes" (aperte anche ai non soci, al via dal 4 febbraio), durante le quali sarà ripercorsa la storia delle opere che hanno reso celebre la collezione di Peggy. Diviso in due cicli, il corso si terrà all'Auditorium Santa Margherita, previa iscrizione. Ha preso invece avvio ad ottobre e continuerà fino al 4 maggio "Venezia H2O", il programma pensato ad hoc per i soci della Family Card, quest'anno dedicato al tema dell'acqua e dell'ecosistema lagunare. «Mancano ancora quattro appuntamenti - ha spiegato Caterina Briolini dell'ufficio Membership - Il prossimo sarà legato alle maree (il 2 febbraio al Centro previsione e segnalazioni maree, ndr), seguiranno la visita al Museo di Storia Naturale e all'isola del Lazzaretto Nuovo, per finire con l'Archivio di Stato. Appuntamenti dedicati a bambini dai 6 ai 10 anni e alle proprire famiglie».

Membership e vantaggi

Ai soci sono dedicate visite guidate a museo chiuso, condotte dai curatori stessi in persona, così come conferenze, preview e concerti. Sottoscrivendo la membership, inoltre, si potrà entrare gratuitamente in tutti i musei Guggenheim (New York e Bilbao, oltre che Venezia) e in altre gallerie di arte moderna e contemporanea, tra cui anche il Mart di Trento e Rovereto, il Maxxi a Roma e la Fondazione Arnaldo Pomodoro a Milano. Speciali convenzioni sono state pensate per i soci anche per l'accesso a prezzo scontato a cinema e spettacoli teatrali. «Per diventare soci è sufficiente presentarsi al Membership desk in biglietteria - ha spiegato Patrizia Martignon, responsabile dei servizi ai visitatori - Chi si iscrive per la prima volta ha anche diritto ad uno sconto». Diversi sono i livelli associativi proposti, tra i quali lo Young Pass per giovani fino a 26 anni (non compiuti) a 25 euro e la Famiy Card, per famiglie con figli fino a 18 anni non compiuti, a 100 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente nautico al Lido, tre morti

  • Dimentica la rete internet accesa per 4 ore: maxi bolletta da 16mila euro

  • Appartamento divorato dalle fiamme: chiusa la strada

  • Torna l'ora solare: quando spostare le lancette

  • Torna il maltempo, previsti temporali in tutto il Veneziano

  • Spettacolare inseguimento tra Caorle e San Donà: l'auto si schianta, un arresto

Torna su
VeneziaToday è in caricamento