Home Venice 2019, il palinsesto si arricchisce di nuovi nomi

Quarantuno sono i nuovi artisti annunciati per il festival che si svolgerà al Parco San Giuliano di Mestre dal 12 al 14 luglio

Nuovi nomi per Home Venice, il festival che animerà il parco San Giuliano di Mestre dal 12 al 14 luglio, 41 in tutto. Oltre ai pezzi da 90 che si alterneranno sui palchi dell'evento, tra cui Aphex Twin, Paul Kalkbrenner, LP, Editors e Mura Masa, una nuova sfilza di nomi arricchiscono la line up della tre giorni veneziana.

Venerdì

Venerdì 12 luglio a stupire sarà l’eccentrico producer e dj Kenny Dixon Jr. aka Moodymann. Diventato negli anni uno dei rappresentanti della musica techno di Detroit per eccellenza, Moodymann è fondatore della KDJ Records. E ancora venerdì, spazio alle esibizioni di Masamasa, The Lafontaines, Mox, The Ramona Flowers, Angelica, Bartolini, Liede, Sunday Morning, Machweo, Andrea Van Cleef e Diego Deadman Potron.

Sabato

Sabato 13 luglio a surriscaldare l’atmosfera già dal pomeriggio ci pensa Speranza, il volto nuovo della scena rap Campana. Nato e cresciuto tra Francia e Caserta ha portando una mentalità francese nel rap, conquistando l’ammirazione di molti rapper italiani. Ha debuttato con successo nel 2018 con il pezzo a "Chiavt A Mammt”, il cui video su YouTube ha superato un milione di visualizzazioni. "Chiavt A Mammt”, “Givova”, Spall a sott” e l’ultimo “Manfredi” sono solo alcune delle canzoni che stanno facendo di Speranza uno dei protagonisti della scena rap italiana. A seguire, la grande rivelazione del rap italiano, Massimo Pericolo, nome d’arte di Alessandro Vanetti. 

Domenica

Domenica 14 luglio, dopo la trasgressiva Elettra Lamborghini, arriva Side Baby, l’ex membro della Dark Polo Gang, una delle realtà più discusse e di successo del panorama rap e trap italiano. "Non sei capace" è il suo nuovo singolo che anticipa l'album solista in uscita per il 2020 per Island Record (Universal). Un pezzo che arriva dopo lo street single “Medicine” e il ritorno di “Nuvola” in coppia con DrefGold che porta sempre la firma dell’amico Sick Luke, unico ad essergli rimasto a fianco dopo aver lasciato la band e che si esibirà sul palco di Home Venice Festival subito dopo di lui. Sick Luke, pseudonimo di Luca Antonio Barker Monachetti (Londra, 17 agosto 1994), è un produttore discografico e rapper italiano. la cantante Marïna per un progetto di coppia inedito nel panorama musicale italiano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Esplosione a Marcon, il botto mette in allarme mezzo quartiere

  • Minaccia la dipendente con la pistola, poi fugge con il contante

Torna su
VeneziaToday è in caricamento