È il giorno del Redentore, tutti pronti con il naso all'insù

Alle 19 l'inaugurazione del ponte votivo, poi dalle 23.30 lo spettacolo pirotecnico in bacino di San Marco. Fuochi diffusi nel territorio comunale

Tutto pronto in laguna per la Festa del Redentore. La "notte famosissima" partirà alle 19 di questa sera, con l'apertura del ponte votivo che collega le Zattere con la chiesa del Redentore alla Giudecca. Poi, alle 23.30, tutti col naso all'insù, per ammirare lo spettacolo pirotecnico in Bacino di San Marco. Domenica pomeriggio, poi, spazio alle regate del Redentore, a partire dalle 16, con gli atleti pronti a sfidarsi su pupparini e gondole.

REDENTORE 2019: IL PROGRAMMA

Da dove vedere i fuochi

Come di consueto, saranno i "foghi" il clou di quello che è, di fatto, l'evento più atteso dai veneziani. Uno spettacolo che sarà ricco di suggestioni, tutto ispirato alla Luna, vista la coincidenza con il cinquantesimo anniversario del primo sbarco sulla Luna: quaranta minuti di emozione, articolati in quattro grandi quadri narrativi, lanciati dal centro del canale della Giudecca. Ma spettacoli pirotecnici saranno diffusi anche sul territorio comunale, con i cieli di Malcontenta, Favaro Veneto e Asseggiano che si illumineranno in contemporanea con quello della città storica.

Le modifiche ai trasporti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marea record, Venezia completamente sott'acqua

  • Il disastro dell'acqua alta: incendi e barche affondate, rive e edifici danneggiati

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Ristoratore arrestato: spacciava droga

  • Come "l'acqua granda" del 1966. Due morti a Pellestrina

  • Auto in fosso: morto un 38enne, una donna estratta viva

Torna su
VeneziaToday è in caricamento