The Armed Man di Jenkins alla Basilica dei Frari per Emergency in ricordo di Mara Bortolato

L'8 giugno ricorre il decennale della scomparsa di Mara Bortolato, fondatrice e direttrice per quasi trent’anni - oltre che maestra e ‘anima’ - delle molte formazioni che si richiamano ai Cantori veneziani. Per ricordarla l’Associazione Cantori veneziani ha organizzato un vero e proprio evento musicale, che nulla ha a che vedere con una cerimonia celebrativa, anche perché la stessa Mara rifuggiva da questo genere di commemorazioni.

The Armed Man

La scelta, dopo una serie di ipotesi passate al vaglio, è stata quella di presentare, presso la Basilica dei Frari, un’opera come The Armed Man, scritta nel 2000 dal compositore gallese Karl Jenkins e da lui stesso diretta sulle macerie della Basilica di Sarajevo. Lo spettacolo, che avrà inizio alle 21, coinvolge più di centocinquanta persone, tra musicisti, coristi e parti soliste, coadiuvate anche da una serie di proiezioni inedite e create ad hoc.

Dirige Diana D'Alessio

A dirigere il tutto sarà Diana D’Alessio, colei che ha preso su di sé l’importante eredità culturale di questa figura centrale nella vita culturale di Venezia, tuttora amata da migliaia di ex piccoli cantori e dalle loro famiglie. Pensando al percorso umano e artistico di Mara Bortolato, alla sua passione per la bellezza e al suo slancio instancabile verso gli altri, oltre che verso la musica e il canto, è stato quasi automatico dare all’evento anche una risonanza sociale, attraverso una realtà lontana dalla politica ma estremamente vicina alla gente. Ecco dunque che come destinataria unica di quest’iniziativa è stata scelta Emergency, in particolare nello sforzo continuo che questa associazione dedica a curare e salvare bambini di ogni parte del mondo: il ricavato della serata dell’8 giugno sarà dunque totalmente devoluto all’ospedale pediatrico di Goderich, nei sobborghi di Freetown, martoriata capitale della Sierra Leone.

Ingresso su invito

Al concerto si accederà solo tramite invito, il che consentirà agli organizzatori di gestire meglio il flusso degli spettatori. Ogni invitato potrà dare il suo contributo al momento del ricevimento dell’invito, e potrà successivamente anche incrementarlo con una libera donazione presso i punti di raccolta situati all’interno della Basilica. Per la richiesta di inviti e per comunicazioni: www.cantoriveneziani.it.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Salmo in concerto allo stadio comunale di Bibione

    • 9 giugno 2020
    • Stadio comunale di Bibione

I più visti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Il noir al femminile fa tappa al Mesthriller 2019

    • Gratis
    • dal 1 novembre 2020 al 1 dicembre 2019
    • Centro Culturale Candiani
  • Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe alla Collezione Peggy Guggenheim

    • dal 15 febbraio al 14 giugno 2020
    • Collezione Peggy Guggenheim Venezia
  • I beni FAI di Venezia aprono a contributo libero per la Festa della Repubblica

    • Gratis
    • 2 giugno 2020
    • FAI - Negozio Olivetti; Casa Bortoli
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento