Un tour dei murales di Dolo per celebrare i 30 anni dalla caduta del muro di Berlino

Trent'anni fa veniva abbattuto il muro di Berlino: un evento epocale che ha cambiato le nostre vite e la nostra visione del mondo. Oggi quello che rimane di quella barriera tra l'Est e l'Ovest è una galleria d'arte a cielo aperto, nella quale i colori, il messaggio e le opere di tanti street artist hanno preso il posto della chiusura, della paura, della guerra.

Dolo, con i propri murales, ha inteso  e intende continuare a fare la propria parte, perché dove c'è divisione ci sia comprensione, dove c'è paura ci sia colore e dove c'è conflitto ci sia gentilezza. Così l'assessore alla Cultura Matteo Bellomo preannuncia l'iniziativa voluta dall'amministrazione comunale in ricordo del 9 novembre 1989, data in cui venne abbattuto il muro di Berlino: una camminata guidata attraverso il centro cittadino per sostare davanti ad alcuni dei murales realizzati in questi ultimi anni dagli street artist che sono passati a Dolo.

La partenza sarà alle 10.30 davanti alla scuola De Amicis e si concluderà alle 12.00 nella zona degli impianti sportivi, dove la Piscina Comunale - Riviera Nuoto srl offrirà un aperitivo ai partecipanti.

incontroNoWarNoWall10_11_19-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe alla Collezione Peggy Guggenheim

    • dal 15 febbraio al 14 giugno 2020
    • Collezione Peggy Guggenheim Venezia
  • Querini Stampalia prosegue l’apertura gratuita: le mostre

    • oggi e domani
    • dal 6 al 7 giugno 2020
    • Fondazione Querini Stampalia
  • La giornata mondiale degli Oceani a Chioggia

    • 8 giugno 2020
    • Palazzo Grassi

I più visti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Il noir al femminile fa tappa al Mesthriller 2019

    • Gratis
    • dal 1 novembre 2020 al 1 dicembre 2019
    • Centro Culturale Candiani
  • Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe alla Collezione Peggy Guggenheim

    • dal 15 febbraio al 14 giugno 2020
    • Collezione Peggy Guggenheim Venezia
  • Max Pezzali in concerto a Bibione

    • 2 luglio 2020
    • Stadio comunale di Bibione
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento