Arriva Uguale Days, il festival più inclusivo dell'estate | VIDEO

Dal 21 al 23 giugno torna al parco Catene di Marghera l'evento che unisce sport, musica e impegno sociale. Tanti artisti sul palco

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Una manifestazione che anno dopo anno è cresciuta catalizzando l'attenzione di coloro che, attraverso la musica e lo sport, si adoperano per l'inclusione sociale e per abbattere le barriere del pregiudizio nei confronti del mondo della disabilità. È stata presentata la quarta edizione degli Uguale Days, in programma dal 21 al 23 giugno al parco Catene di Marghera. L'ingresso è gratuito, ma ognuno potrà aiutare l'associazione a realizzare un nuovo ambizioso progetto: la costruzione di UgualeLand, un parco nel territorio veneziano accessibile a tutti.

Il festival potrà contare su tre palchi su cui venerdì 21 giugno salirà anche il nuovo direttore artistico di M2o, Albertino. Il giorno seguente sarà la volta di Febbre a 90, il party che riporta in auge la musica anni Novanta, anticipato da un concerto-memorial dedicato ad Alberto Zanon della band La Mente di Tetsuya. La serata si chiuderà con il live dei Los Massadores. Domenica, invece, il festival si chiuderà con l'ex Pitura Freska Marco Furio "Forieri", accompagnato da I Marziani, con il comico Danilo da Fiumicino e con la consegna dei La Grande V Awards, durante la quale si alterneranno sullo stage i Catarrhal Noise, Herman Medrano, i John See a Day, il dj set di El Gozzo dei Rumatera. La serata sarà aperta dal progetto Musica senza Confini, contraddistinto da allievi-musicisti con disabilità fisiche e cognitive.

Non solo musica: protagonista degli Uguale Days anche il mondo dello sport "inclusivo". Dal futsal alle esibizioni di calcio A-Side e di wheelchair soccer, dal basket al volley, dal rugby al tiro alla fune, senza dimenticare arti marziali, ginnastica, baskin e molte altre discipline.

Presenti alla conferenza di presentazione il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, il presidente dell'associazione Uguale Fabio Caramel,  il presidente del Consiglio Comunale di Venezia Ermelinda Damiano, l'assessore alle Politiche sociali e giovanili Simone Venturini, l'assessore al Turismo Paola Mar, e i rappresentanti di AVIS e ADMO.

Potrebbe Interessarti

  • Il fragore dell'impatto della nave e il fuggi fuggi della gente spaventata VIDEO

  • Le condizioni del battello fluviale dopo lo scontro con la nave Msc, immagini ravvicinate

  • Le immagini dall'alto dello scontro fra crociera e battello

  • Il lungo fischio della nave prima dello schianto contro la banchina | VIDEO

Torna su
VeneziaToday è in caricamento